Riparte ufficialmente il Rugby, ecco le date d’inizio e i gironi delle società campane

Il rugby ritorna ufficialmente alla normalità, ieri pomeriggio nella riunione del consiglio Federale confermato il calendario dei campionati Top10, Serie A maschile e femminile, serie B, serie C e Under 18. La Peroni Top10 che quest’anno ha diminuito i partecipanti (da 12 a 10) e avrà inizio il 31 ottobre, le prime 4 classificate si sfideranno in una semifinale, le società vincitrici si sfideranno in una sola finale. La fine del campionato è prevista per il 29 maggio.

La serie A maschile, che vede la partecipazione dei partenopei del Rugby Napoli Afragola, inizierà l’8 novembre per finire il 30 maggio e sarà divisa in 3 gironi, dove le prime classificate disputeranno una finale per accedere al campionato massimo nazionale TOP10. Il Rugby Napoli Afragola farà parte del Girone 3 insieme a Rugby Noceto, Romagna RFC, Pesaro Rugby, Rugby Perugia, Rugby Club I Medicei, Cavalieri Prato Sesto, Civitavecchia Centumcellae, UR Capitolina e Amatori Catania.

La serie A femminile al via il 18 ottobre, prenderanno parte le ragazze dell’Amatori torre del greco e la formula del campionato sarà uguale a quella della Top10, essendo l’unico campionato Seniores femminile in Italia e di conseguenza senza alcuna promozione. Saranno 4 i gironi e le ragazze di Torre del Greco faranno parte dell’ultimo insieme a Puma Bisenzio, CUS Pisa, All Reds Roma, Rugby Frascati, Bisceglie Rugby, Belve Neroverde, Donne Etrusche.

Stessa sorte per la Serie B maschile che vede la partecipazione del Benevento Rugby.  Campionato che avrà inizio il 15 novembre e sarà divisa in 4 gironi, i sanniti faranno parte del quarto girone insieme a Paganica Rugby, Avezzano Rugby, Rugby Roma Olimpic, Frascati RC, Arvalia Villa Pamphili, Roma Rugby, Partenope Rugby, Ragusa Rugby Junior, Messina Rugby, Cus Catania, Primavera Rugby. Ultima giornata sarà il 13 giugno compresi i play off.

Per quanto riguarda la serie C è una formula più complessa;  le prime classificate delle seguenti regioni (Puglia, Campania, Sicilia) e la seconda classificata del Comitato Organizzatore come maggior numero di squadre partecipanti accederanno ai play off Nazionali ovvero alle semifinali di andata e ritorno il 2 e 9 maggio secondo schema definito da sorteggio. La Finale di andata e ritorno (16 e 23 maggio) sarà tra le vincenti del doppio turno di semifinale e la vincente della Finale è qualificata alla Fase Nazionale. Una volta arrivati alla fase nazionale, le otto squadre classificate saranno abbinate con criterio geografico per disputare quattro play-off promozione con formula di andata e ritorno il 6 e 13 giugno.

Infine gli Under 18 Elité si disputeranno prima gli spareggi tra le nove squadre che ne avevano maturato il diritto al termine della Stagione 2018/19, più la vincente del doppio spareggio tra 9° classificata Girone Elite di area 18/19 e la 2° classificata della Fase Interregionale di Area 18/19. Il tutto avverrà tra l’1 e l’8 novembre e una volta finiti gli spareggi, la federazione si riunirà di nuovo per la composizione dei gironi.