Real San Giuseppe-CDM Futsal Genova 7-2. Guedes che goduria, i vesuviani la ipotecano nel primo tempo

Riscatto servito per il Real San Giuseppe, che al PalaCercola ospita il CDM Futsal Genova fanalino di coda. Dopo la brutta sconfitta contro l’Italservice Pesaro, i gialloblù hanno vinto in casa contro la formazione di Genova ferma a quattro punti in classifica.

Una partita che dopo 3′ e 03” si mette in discesa per i padroni di casa, capaci di mettere a segno cinque gol nel primo tempo, di cui quattro solo nei primi dodici minuti. In gol Portuga, Chimanguinho Elisandro e De Luca, con quest’ultimo che nei primi venti minuti sigla una doppietta. La partita per i liguri si mette in salita, poi, al 15’e 09” che prende due gialli nello stesso istante e lascia i suoi in inferiorità numerica per due minuti. Una partita molto fallosa per i biancazzurri, che nel primo tempo si giocano il bonus dei cinque falli concedendo, poi, al 17′ 19” il tiro libero, ma Duarte non riesce a siglare.

Nella ripresa è ancora supremazia del Real San Giuseppe, seppur nel giro di pochi minuti il CDM riesce ad accorciare le distanze: al 2′ e 05” Pizetta e al 5’41 Molaro riaprono partita portando il risultato sul 5-2. Un risultato che persiste per gran parte del secondo tempo, nonostante il Real San Giuseppe cerchi di allungare, non trovando la via del gol.

Dal canto suo Lombardo opta per il power play cercando di colpire Molitierno e i suoi. Missione non riuscita perchè con un gesto atletico da ricordare negli annali, lo stesso Molitierno serve con le mani Pedro Guedes al 14′ e 40′ che di testa incorna a porta vuota e si porta sul 6-2. Appena 55” dopo Follador chiude il risultato con un tiro dalla lunga distanza, porta sguarnita anche stavolta e Lombardo che decide a questo punto di pensare alla fase difensiva. Niente più tentativi di recupero, ma il ritorno tra i pali di Lo Conte cercando di non far dilagare ancor di più i vesuviani.

Balzo in avanti del San Giuseppe, quindi, che ora si ritrova all’ultimo posto disponibile per le Final Eight, ancora con quattro partite da recuperare.

REAL SAN GIUSEPPE-CDM FUTSAL GENOVA 7-2 (5-0 p.t.)
REAL SAN GIUSEPPE: Molitierno, De Luca, Duarte, Guedes, Elisandro, Follo, Chimanguinho, Napolitano, Follador, Imparato, Portuga, Montefalcone, Lepre. All. Centonze

CDM FUTSAL GENOVA: Lo Conte, Foti, Pizetta, Titon, Fabinho, Manca, Marzano, Joao Vitor, Rivera, Piccarreta, Vega, Totoskovic, Molaro, Pozzo. All. Lombardo

MARCATORI: 3’03” p.t. De Luca (RSG), 5’54” Portuga (RSG), 9’20” Chimanguinho (RSG), 12’03” Elisandro (RSG), 19’14” De Luca (RSG), 2’05” s.t. Pizetta (CDM), 5’41” Molaro (CDM), 14’40” Guedes (RSG), 15’35” Follador (RSG)

AMMONITI: Foti (CDM), Molaro (CDM), Molitierno (RSG), Pizetta (CDM), Portuga (RSG)
ESPULSI: al 15’09” del p.t. Foti (CDM) per somma di ammonizioni

NOTE: al 17’19” del p.t. Duarte (RSG) fallisce un tiro libero

ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Gianluca Gentile (Roma 1) CRONO: Ugo Ciccarelli (Napoli)