Real Maceratese. Tutto pronto per l’esordio in coppa, De Cesare: “Vogliamo fare bella figura”

La Real Maceratese fa il proprio debutto stagionale. Alle 16 di domani, mercoled√¨ 7 settembre, la compagine del presidente Andrea Guida e del vicepresidente Giuseppe Iannotta affronta il Ponte, nella seconda giornata del girone 2 di Coppa Italia Eccellenza & Promozione. La partita si giocherà al centro sportivo Terra di Lavoro di Marcianise. Un match che testerà la condizione dei biancoazzurri di Giuseppe Cicala a pochi giorni dall’esordio in campionato.

Alla vigilia del match, il direttore sportivo Salvatore De Cesare esprime le sue sensazioni sul Ponte: Ci teniamo a fare bella figura contro una squadra che incontreremo nel campionato, quindi andiamo a valutare una delle nostre avversarie. Ho avuto modo di visionare Ponte-Mondragone e tra i sanniti ci sono quattro cinque under che giocano titolari che corrono molto e possono mettono in difficoltà. A loro si aggiungono tre quattro over che hanno fatto categorie superiori. La Real Maceratese è pronta all’appuntamento, dopo tre partite amichevoli ed una preparazione intensa. L’obiettivo della società è di giocarsela anche in Coppa Italia, fa molto piacere se riusciamo a superare il turno.

Legato da un connubio inscindibile con il direttore generale Modesto Giraldi, l’esperto uomo mercato napoletano si sofferma sul raggruppamento in cui è stata inserita la Real Maceratese: Il girone è abbastanza equilibrato. Di sicuro ci sono tre quattro squadre, come l’Albanova, il Cicciamo, il Villa Literno e la Maddalonese, che puntano a vincere il campionato. Ma bisogna fare attenzione nel non sottovalutare le squadre beneventane che diranno la loro, ad esempio Forza & Coraggio e Virtus Goti. Dal canto nostro ce la metteremo tutta per arrivare ai play-off.

In conclusione Salvatore De Cesare analizza i movimenti di mercato: Sono contentissimo della campagna acquisti. Sono arrivati a Macerata Campania gente come Monaco, Castiglione, Celio, Capasso ed abbiamo ottenuto importanti conferme, in primis Mormile. Quest’anno speriamo di puntare a fare bene, affinch√© la società sia soddisfatta. Vogliamo ben figurare e lottare per i grandi traguardi della Real Maceratese, per Giuseppe Iannotta che è una persona gentile e per tutti i dirigenti. Speriamo bene che sia l’anno buono per fare grandi cose a Macerata Campania.

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA A.S.D. REAL MACERATESE

Condividi