Real Caivanese. Prima vittoria stagionale per i gialloverdi

Prima vittoria stagionale della Real Caivanese. Arriva al termine di una partita al cardiopalma, in cui i gialloverdi hanno il pregio di creare innumerevoli palle goal e di crederci fino alla fine soprattutto in relazione all’andamento avverso del match, il difetto di commettere una marea di errori dal punto di vista tecnico e caratteriale e di subire tanti goal quanti sono i tiri in porta ricevuti. La partita è un continuo susseguirsi di reti, con gli ospiti sempre avanti e i locali sempre costretti ad inseguire. Primi dieci minuti con il doppio vantaggio ospite, firmato Vigliotti e Nastri, con il pareggio targato Paolillo e Somaripa, e ancora con il vantaggio ospite di Napolitano M. La Caivanese attacca a testa bassa trovando sulla sua strada un Infante in versione saracinesca; sarà in ogni caso lui alla fine l’uomo del match. Tra il ’16 e il ’23 due colpi che sembrano già proiettare il match ai titoli di coda; doppietta di Napolitano S. per il parziale 2-5. La Caivanese prova a rientrare nel match ma Infante è ancora superlativo in più di una circostanza; nulla può però al ’30 sull’acrobazia di Brunelli per il 3-5 con cui si conclude il primo tempo. Nella ripresa i gialloverdi entrano con un piglio diverso e trovano il pareggio in sei minuti, merito di una doppietta dello scatenato Somaripa. Nemmeno il tempo di esultare per la seconda doppia rimonta che un’altra doppietta, stavolta di Pizzini, porta il Cicciano sul 5-7. Stavolta sembra il colpo del k.o. Invece Somaripa & Co. trovano ancora la forza di reagire; al 41′ Alessio accorcia le distanze con una splendida conclusione, poi è ancora Somaripa a cinque minuti dal termine a trovare il pari. Partita che non accenna a placarsi e il finale è un thrilling. Infante è ancora insuperabile, il Cicciano coglie il palo in ripartenza. Un minuto di recupero e accade l’inverosimile con la legge del calcio puntuale come sempre; Buonaguro recupera palla e dopo aver dribblato tre avversari si lascia ipnotizzare da Parlato, la Caivanese riparte e su pallone messo in area è Paolillo a regalare il punto del definitivo sorpasso. E’ il goal che potrebbe dare la scossa alla stagione della Caivanese. Tre punti sofferti e forse meritati per quanto visto in campo, ma sono ancora palesi e troppi i momenti di blackout della squadra di Moccia durante le partite, attimi di confusione che puntualmente vengono pagati a caro prezzo. Prossimo match della Caivanese in trasferta sul difficilissimo campo del Futsal Solofra.

MARCATORI: 4′ Vigliotti (FC), 5′ Nastri (FC), 7′ Paolillo (RCF), 8′ Somaripa (RCF), 9′ Napolitano M. (FC), 16′ Napolitano S. (FC), 23′ Napolitano S. (FC), 30′ Brunelli (RCF); 34′ Somaripa (RCF), 36′ Somaripa (RCF), 38′ Pizzini (FC), 38′ Pizzini (FC), 41′ Alessio (RCF), 56′ Somaripa (RCF), 61′ Paolillo (RCF)