Real Agro Aversa. Il derby si tinge di granata, Villa Literno va KO

Il derby è del Real Agro Aversa. La prima partita di campionato (in trasferta) della squadra del presidente Pellegrino regala subito 3 punti: Griffo e Infimo con un gol per tempo stendono il Villa Literno e fanno impazzire di gioia gli oltre 300 tifosi normanni giunti fino al ‚ÄòComunale’. Entusiasmo alle stelle, gara fantastica dell’Aversa che praticamente non ha subito nulla per tutti i 90 minuti di gioco.

PRIMO TEMPO – Primo tiro del Real Agro Aversa: Bab√∫ da punizione dalla lunga distanza non riesce a trovare la porta. Al minuto 11 azione pericolosissima per i normanni del presidente Pellegrino: De Rosa recupera palla al limite dell’area, calcia ma c’è una deviazione, subito pronto Infimo che tira a colpo sicuro ma Mormile si supera. Un minuto dopo De Rosa trova l’incrocio dei pali ma nuovo miracolo del portiere liternese che mette in angolo. Al 16′ tiro di Romagnoli: pallone che tocca il braccio del difensore avversario, ma per l’arbitro non c’è nulla. Al 19′ primo tiro del Villa Literno: parata facile di Merola su Chianese. Al 21′ Fedele trova al centro dell’area l’accorrente Celio che smorza il tiro e non trova la porta. Dopo 25 minuti corner per i padroni di casa: palla corta per Annunziata che serve al centro Russo che in scivolata, a porta vuota, manda la palla sopra la traversa. Due minuti dopo Infimo si divora il gol del vantaggio: prende palla sul dischetto, fa sedere due difensori, è solo contro il portiere ma spara alto tra la dispersione di tutti i compagni di squadra. Al 36′ la gara si sblocca: corner su De Rosa, colpo di testa sul palo lontano dove è appostato l’ex Griffo, che di testa gonfia la rete e sigla lo 0-1. Il centrale per rispetto della sua ex squadra non esulta. Poi l’Aversa gestisce e chiudi la prima frazione in vantaggio.

SECONDO TEMPO. Primi dieci minuti della ripresa di grande agonismo ma con zero occasioni da gol. Primo tiro di Gatta al 58′: palla out. Al 63′ il Real Agro Aversa raddoppia: Bab√∫ serve in velocità l’attaccante Infimo che prima supera un difensore e poi il portiere Mormile gonfiando la porta vuota per lo 0-2 che manda in paradiso gli oltre 300 tifosi giunti da Aversa. Villa Literno praticamente non pervenuto per i primi 40 minuti della ripresa. Nel finale di gara c’è solamente la girandola di cambi ma succede ben poco. Al ‚ÄòComunale’ di Villa Literno finisce 0-2. Primi 3 punti per il Real Agro Aversa.

VILLA LITERNO: Mormile, Esposito, Vanità, Adbulai, Chianese G (dal 19′ st Bellusci), Di Finizio, Fedele (dal 1′ st Aversano), Russo, Annunziata, Chianese (dal 37′ st Angelino), Perrotta (dal 1′ st Petito). A disp.: Pepe, Caprarola, Di Giuseppe, Giordano, Di Bernardo. All. Cristiani

REAL AGRO AVERSA: Merola, Fedele, Zaccariello (dal 27′ st Petrone), Gatta, Griffo, Caccia, Romagnoli (dal 43′ st Capobianco), Celio, Infimo (dal 40′ st Andreozzi), Babù (dal 37′ st D’Alterio), De Rosa. A disp.: Marino, Stellato, Russo, Cristiano, Andres. All. Sannazzaro

ARBITRO: Fabrizio Massaro di Torre del Greco

ASSISTENTI: Carmela De Rosa e Davide Felicelli di Napoli

MARCATORI: 36′ pt Griffo (A), 18′ st Infimo (A)

NOTE: Terreno in buone condizioni. Spettatori circa 500 di cui circa 250 da Aversa. Ammoniti Gatta (A). Recupero 1’pt, 5′ st

Ufficio Stampa Real Agro Aversa

Condividi