Ranking FIFA. L’Italia sale al quarto posto, Spagna leader

Non cambia la leadership, ma alcune novità importanti la Top Ten del ranking Fifa le offre. La Spagna resta sempre al comando con 1514 punti, ma alle sue spalle si muovono diverse cose. Dietro le furie rosse adesso c‚Äòè l’Argentina (1263) che fa scivolare la Germania (1261) sul gradino più basso del podio. Subito dietro l’Italia di Cesare Prandelli che oltre a festeggiare la qualificazione ai Mondiali del 2014, ottenuta con due turni d’anticipo, guadagna due posizioni in graduatoria piazzandosi al quarto posto con 1199 punti. Scivola la Colombia (-2 e 1180 punti), ora quinta davanti al Belgio che conferma di essere un movimento in grande crescita (Under 21 compresa, gli azzurrini ne sanno qualcosa), guadagnando altre 4 posizioni e piazzandosi al sesto posto, miglior risultato di sempre nella storia del calcio belga. Grandi progressi anche per l’Uruguay, la Celeste di Tabarez e Cavani è settima (+5), davanti al Brasile che sale di un gradino portandosi all’ottavo posto. Chiudono la top ten Olanda (-4) e Croazia (-2), mentre esce dalle prime 10 il Portogallo di Cristiano Ronaldo che perde ben 4 posizioni. In crescita anche gli Stati Uniti (13esimi, +6) e la Russia di Fabio Capello (+1), adesso 15esima con 968 punti. Prossimo aggiornamento del ranking il 17 ottobre. (italpress.com)

Condividi