Ranking Fifa. Italia a picco, perse 4 posizioni in un mese

Dal quarto all’ottavo posto. L’Italia perde 4 posizioni in un mese nel ranking Fifa e non sara’ testa di serie al sorteggio dei gironi dei Mondiali brasiliani, in programma il prossimo 6 dicembre. Oltre alla “Selecao” inserita di diritto nel ‘G8′ del calcio in qualita’ di nazionale del Paese organizzatore, le altre teste di serie saranno le prime 7 della classifica Fifa: ovvero Spagna (1513 punti), Germania (1311), Argentina (1266), Colombia (1178), Belgio (1175), Uruguay (1164) e Svizzera (1138). Fuori gli azzurri vice-campioni d’Europa e l’Olanda vice-campione del mondo. Le due nazionali sono appaiate all’ottavo posto con 1136 punti, ma se l’Uruguay dovesse perdere lo spareggio mondiale con la Giordania, sara’ l’Olanda ad essere inserita tra le 8 teste di serie (1135.95 il punteggio effettivo degli olandesi, 1135.61 quello di Buffon e compagni). Tornando alla classifica Fifa, resta saldamente in testa la Spagna campione di tutto (due Europei e un Mondiali dal 2008 al 2012), poi c’e’ la Germania che guadagna una posizione scalzando l’Argentina adesso terza.
La quarta piazza il mese scorso occupata dall’Italia va alla Colombia, seguita da Belgio e Uruguay. Al settimo posto la Svizzera che guadagna ben sette posizioni nel ranking. Poi la coppia Olanda e Italia; chiude la top ten l’Inghilterra (+7), escono dalle prime 10 rispetto alla classifica di settembre il Brasile ora undicesimo (-3), il Portogallo (14esimo, -3) e la Croazia (18esima, -8). (Agi.it)

Condividi