Quarto Calcio, Sarnataro: “Obiettivi? Metà classifica”

Intervista al presidente del Quarto calcio Nico Sarnataro.

-Il Quarto calcio è una squadra nuova e antica nello stesso tempo e per lei sembrava un’avventura conclusa, cosa l’ha portata a rimetterti in gioco?

“Il Quarto è la squadra storica della mia città, una città che può e deve essere conosciuta e riconosciuta in un senso più ampio, non come un’appendice della città di Napoli e, il calcio, è un ottimo punto di partenza. L’avventura conclusasi tre anni fa aveva lasciato un che di sospeso e io non sono una persona che lascia le cose incompiute, pertanto con fatica e con tanto lavoro sono riuscito ad acquistare il titolo del Blue Lion Soccer Visciano e ad iscrivere la squadra al campionato di Prima categoria Girone E”

-Qual è il progetto del Quarto di quest’anno, che squadra sarà, me la descrive dal suo punto di vista?
“Con lo staff che ha deciso di affiancarmi in questo progetto abbiamo deciso di dare vita ad una squadra che fosse formata da uomini di comprovata esperienza e da ragazzi da far crescere e maturare”

-Quali sono gli obiettivi della vostra società e qual è l’auspicio del Presidente per l’inizio della prossima stagione ?
“Abbiamo deciso di presentare tutti i ragazzi insieme perché il motto ” insieme si vince e insieme si lotta” sarà ciò che ci caratterizzerà. Siamo consapevoli di essere una squadra costruita in modo veloce, ma non approssimativo, abbiamo cercato di scegliere persone che avessero voglia di vincere e di giocare. Siamo realisti, lotteremo per un posto di metà classifica, poi tutto quello che verrà sarà un plus ultra”

Il ritorno della squadra in campo ha trovato consensi tra i tifosi e gli sponsor?
” È grazie ad alcuni sponsor se siamo qui e ne stiamo cercando altri che, anche con minimi contributi, possano aiutarci a proseguire serenamente il nostro cammino. I tifosi del Quarto ci sono vicini e so che cresceranno col prosieguo della stagione”

-Si vocifera di una struttura sportiva che diventerà la casa del Quarto calcio, ma soprattutto un elemento di aggregazione per i giovani quartesi e non. Ci conferma queste notizie?
” Sì, è vero il Quarto ha una nuova casa il Dosa football center ex campi della Boys Quarto dove si allenerà in attesa che il Giarrusso torni disponibile. Speriamo lo sia presto perché in attesa che ciò avvenga andremo a disputare le partite in casa al Simpatia di Pianura. Abbiamo preso in gestione un centro sportivo che vogliamo fare diventare un punto di aggregazione per tutti quelli interessati allo sport e non solo al calcio. È una bella sfida una sfida che ho deciso di affrontare forte del sostegno di tanti amici e collaboratori “

Graziella Tetta