Puteolana Int. Presentati Potenza, Manco, Russo e Pastore. Tutte le dichiarazioni

Ieri pomeriggio negli uffici del comune di Pozzuoli presso lo stadio Domenico Conte di Pozzuoli sono stati presentati alla stampa l’allenatore Enzo Potenza e i calciatori Gaetano Manco, Massimo Russo e Pietro Pastore. Inoltre la dirigenza granata ha ufficializzato la nomina di Alessandro Esposito quale nuovo responsabile dell’area marketing. Per il tecnico Enzo Potenza si tratta di un ritorno sulla panchina granata, visto che all’ombra della Solfatara ha già allenato nella stagione 2006/07. Questa mia nuova esperienza a Pozzuoli ‚Äì ha esordito Potenza ‚Äì non penso si possa confrontare con quella precedente, visto che nasce con dei presupposti totalmente diversi. Col presidente Di Marino ho un rapporto di amicizia che dura da vent’anni. Sono qui da quasi quattro settimane e sto provando ad ottimizzare quello che è il potenziale dei calciatori a mia disposizione. Credo di allenare una squadra che ha un potenziale notevole per fare bene. C’è da dire che quando si parte da una posizione di classifica difficile c’è da mettere a posto l’aspetto psicologico. Fino ad ora i miei ragazzi ci stanno dando e si stanno dando delle grandi soddisfazioni. Bisogna continuare a far bene. Oltre a mister Potenza sono arrivati tre calciatori di grande esperienza e qualità come Gaetano Manco, Massimo Russo e Pietro Pastore. Ho accettato questa sfida con grande entusiasmo ‚Äì ha detto l’attaccante granata Nino Manco ‚Äì e insieme a Russo e Pastore ci siamo messi a disposizione della squadra, che prima del nostro arrivo non navigava in buone acque, ma che secondo me aveva dei buon valori. Anche Massimo Russo ha grande voglia di far bene in maglia granata. L’ex difensore di Napoli e Avellino era già stato nelle fila dei Diavoli rossi nella stagione 2001/02. Ho subito accettato l’offerta della Puteolana ‚Äì ha dichiarato Russo ‚Äì e sono convinto che abbiamo una squadra in grado di far bene. Qui ci sono degli ottimi calciatori che secondo me sono sprecati per questa categoria. Ringrazio Di Marino e la società, perch√© mi hanno dato la possibilità di rimettermi in gioco. Molti mi davano per finito, ma credo di aver dimostrato che non è cos√¨ e lavorerò ancora di più per migliorarmi e per togliermi sul campo altre soddisfazioni. Anche Pietro Pastore è sulla stessa lunghezza d’onda di Manco e Russo. Sono venuto qui con grandi motivazioni ‚Äì ha detto Pastore ‚Äì e ho trovato in squadra calciatori che già conoscevo. Spero di farmi perdonare al più presto il rigore sbagliato col Matera e sono convinto che se continueremo ad ottenere dei risultati positivi rivedremo il Conte gremito. Sono un attaccante e vivo per il goal, ma prima di tutto per me viene la squadra.

Presenti alla conferenza stampa anche il presidente della Puteolana Francesco Di Marino, il dirigente Gennaro Capuano e il direttore sportivo Emiliano Amata. Mister Potenza poteva arrivare già all’inizio di questa stagione ‚Äì ha svelato il presidente Di Marino ‚Äì ma lui aveva una trattativa in corso con un’altra squadra e non ho voluto interferire. A lui sono legato da un’amicizia ventennale e so bene che è un grande professionista. Il nostro obiettivo resta quello di conservare la categoria. Con l’arrivo di mister Potenza e di tre nuovi calciatori di qualità penso che la società stia facendo la sua parte. Ora credo che ora tocchi alla città di Pozzuoli dare il proprio sostegno. Un apporto che va dai tifosi alla classe imprenditoriale. Sono rimasto un altro anno nel calcio perch√© ho avuto delle assicurazioni e garanzie e quindi, a differenza di quanto dice qualcuno, non mi sento affatto un presidente chiacchierone. Sono nel calcio non per fare il protagonista, ma perch√© mi diverto. In questi miei due anni a Pozzuoli la società ha dimostrato di sapersi muovere a trecentosessanta gradi, pur non avendo a disposizione grandi risorse. Per ambire a qualcosa in più ci vuole un apporto economico da parte delle forze imprenditoriali puteolane. Credo che si debba sensibilizzare il popolo puteolano e l’amministrazione per far s√¨ che il nostro progetto prosegua. Penso che questa sia una delle ultime opportunità che la Pozzuoli calcistica ha per competere a certi livelli.

In conclusione Alessandro Esposito ha espresso le sue prime sensazioni da responsabile dell’area marketing.Sono entusiasta per questo nuovo incarico ‚Äì ha detto Esposito ‚Äì e, anche se ci troviamo in un periodo di crisi, proverò ad avvicinare alla Puteolana il maggior numero di persone e sponsor possibili. E’ mia intenzione valorizzare la prestigiosa storia di questo club e promuovere iniziative per sensibilizzare soprattutto i giovani.

Ufficio stampa S. S. D. Puteolana 1902 Internapoli

Dott. Danilo Iacuaniello

Condividi