Puteolana Int. Finisce in parità l’anticipo con il Grottaglie

Secondo pareggio consecutivo per la Puteolana, beffata nel finale da un episodio sfortunato: 10′ prima del novantesimo i granata, in vantaggio grazie a un goal di D’Auria in chiusura di primo tempo, hanno visto sfumare la vittoria a causa di un tiro innocuo di Faccini reso però vincente da una deviazione fortuita di D’Ascia. Per i flegrei arriva cos√¨ il secondo pareggio casalingo consecutivo. Col Grottaglie il tecnico della Puteolana Potenza deve rinunciare allo squalificato Visciano e ad Alcolino fermato all’ultimo momento da un attacco influenzale. Il trainer dei granata schiera la squadra col 4-4-2 con Imbriaco al fianco di Russo al centro della difesa, Salvati e Loiacono in mezzo al campo con D’Auria e Napolitano A. sugli esterni e il tandem d’attacco Foggia-Pastore. L’allenatore del Grottaglie Pettinicchio non può contare sugli infortunati Pisano, Manzella e Napolitano M. e sceglie il modulo 4-3-1-2: De Toma e Danese centrali di difesa, Papa, El Kamch e Palmisano a centrocampo con Fumai alle spalle di Albano e Formuso. Al 1′ gli ospiti si rendono pericolosi con un tiro a lato dal limite dell’area di Fumai. Al 5′ la Puteolana ha una buona occasione per passare in vantaggio, ma prima Imbriaco si vede respingere il tiro da Formuso e poi Loiacono da ottima posizione non inquadra la porta. Al 12′ ci riprova Fumai da limite, la mira però non è precisa. Al 34′ sempre Fumai calcia di poco fuori dal limite dell’area. Al 40′ i Diavoli rossi sfiorano il gol: Salvati da pochi metri calcia sul fondo. In chiusura di primo tempo i granata passano: D’Auria sfrutta al meglio una spizzata di Foggia e mette dentro da distanza ravvicinata. Nella ripresa il Grottaglie prova a reagire: al 52′ una punizione insidiosa di Fumai è neutralizzata dall’attento Despucches. Sul capovolgimento di fronte Pastore approfitta dell’errore di Danese, ma il suo tiro viene respinto. Un minuto dopo Foggia devia un tiro di Loiacono e la palla finisce alta di un niente. I padroni di casa insistono e Maraglino al 55′ neutralizza un colpo di testa di Pastore. Successivamente i pugliesi avanzano il proprio baricentro, affacciandosi in avanti con Carbone, il cui tiro dalla lunga distanza è parato in due tempi da Despucches. All’80’ arriva la doccia fredda per i granata: una sfortunata deviazione di D’Ascia su un tiro dalla distanza di Faccini mette fuori causa Despucches. Finisce uno a uno: un pareggio che lascia l’amaro in bocca a Napolitano e compagni che hanno visto sfumare nel finale di partita una vittoria che avrebbe consentito loro di fare un bel balzo in avanti nella lotta salvezza.

PUTEOLANA: Despucches, Carezza, D’Ascia, Imbriaco (87’Manco), Russo, Salvati, D’Auria,
Loiacono (83’Perrella), Foggia, Pastore (75′ Siciliano), Napolitano. Panchina: Ifregerio, Simioli,
Guidelli, Signore, Scognamiglio, Fioretti. All. : Potenza

GROTTAGLIE: Maraglino, Botticini, Prete, Papa, De Toma, Danese, Palmisano (64’Carbone), El
Kamch, Albano, Fumai (66’Faccini), Formuso (86′ Sanna). Panchina: Sergi, Collocola, D’Arcante,
Aurelio, Quaranta, Gnoni. All. : Pettinicchio

ARBITRO: Papalini di Nuoro (Pallini – Galluccio)

MARCATORI: 45′ D’Auria, 80′ Faccini

AMMONITI: Carezza (P), Salvati (P), D’Auria (P), Loiacono (P), Foggia (P), Pastore (P), Papa
(G). NOTE: giornata nuvolosa. Terreno di gioco in pessime condizioni. Spettatori 300 circa di cui una decina ospiti. Angoli 4-3. Recuperi: 2′ p.t. ; 4′ s.t.

 

Comunicato Stampa Puteolana 1902 Internapoli

 

Condividi