Puteolana 1909-Savoia 1-4. Bianchi ipotecano il passaggio del turno

Andata dei sedicesimi di Coppa Italia dedicata alle compagini di Eccellenza e Promozione. Il Savoia è di scena allo stadio “Vezzuto-Marasco” di Monte di Procida, contro la Puteolana 1909.

La prima sfida si chiude in favore dei bianchi, che ipotecano il passaggio del turno grazie alle reti di Roberto Grimaldi, Infimo, Gianmarco Grimaldi e Guarro.

LA GARA – Avvio di gara arrembate per il Savoia che preme subito l’acceleratore e va vicino alla rete con Panariello. La Puteolana non gioca male e riesce a rispondere colpo su colpo. Gli equilibri sembrano non volersi spezzare, in bianchi si divorano la rete de vantaggio con Castaldo, che da sotto porta e con portiere battuto, spara alto. Gli uomini di Fabiano, minuto dopo minuto, prendono in mano le redini del gioco, costringendo i locali ad arretrare, chiudendosi in difesa. La gara si sblocca al 24′ con Roberto Grimaldi, che crossa in area, ma la traiettoria prende un giro velenoso e si insacca all’incrocio dei pali, senza lasciar scampo all’estremo difensore avversario. Alla mezz’ora cambia ancora il risultato al Vezzuto-Marasco con la rete del raddoppio oplontino con Infimo che, servito da Amarante, mette al sicuro la sfida, realizzando i sui primo gol col Savoia. La prima frazione di gioco si conclude con il Savoia in doppio vantaggio in casa della Puteolana 1909.

Nella ripresa è ancora il Savoia a fare la voce grossa. Gli oplontini sfiorano terza rete con Amarante, il talento torrese ha due occasioni in pochi minuti, senza però riuscirle a sfruttare al meglio. I bianchi allungano il vantaggio con Gianmarco Grimaldi, che devia in rete un assiste di Infimo. C’è solo il Savoia in campo, Sibilli dialoga con Prevete e serve il neo entrato Guarro, il quale cala il poker al Vezzuto-Marasco. Granata fanno da sparring partner, gli uomini di Fabiano gestiscono il vantaggio, provando anche ad allungare ulteriormente lo score. Il match vede in campo una sola squadra, quella di Fabiano che non lascia respiro ai calciatori della Puteolana. Nonostante ciò, arriva la rete della bandiera per i granata con Tommasino.

La gara di andata dei sedicesimi di coppa Italia, tra Puteolana 1909 e Savoia, conclude con il successo dei bianchi, che ipotecano il passaggio del turno. Tra una settimana il ritorno allo stadio “Alfredo Giraud” a Torre Annunziata.

Dal nostro inviato dallo stadio “Vezzuto-Marasco” di Monte di Procida, Gianfranco Collaro

Condividi