Puteolana 1902. Il tecnico Potenza: “Penso che il pareggio sia giusto”

Lo zero a zero casalingo è accolto con moderata soddisfazione nello spogliatoio granata. Nell’immediato dopo-partita il tecnico della Puteolana Enzo Potenza ha analizzato cos√¨ la sfida tra la sua squadra e il Marcianise:Penso che il pareggio sia giusto ‚Äì ha commentato Potenza ‚Äì ed è un risultato ottenuto contro una squadra ottenuto che è la prima della classe. Abbiamo fatto la nostra partita giocando ad armi pari fino all’ultimo. Nel finale in avanti ho schierato la coppia Foggia-Pastore proprio per provare a sfruttare qualche occasione nelle ultime battute della gara. Sul tridente formato da Manco, Pastore e De Lucia il trainer granata aggiunge: Noi cerchiamo di essere abbastanza camaleontici ed abbiamo bisogno del contributo di tutti i calciatori che fanno parte della rosa a prescindere da come ci disponiamo in campo. Siamo partiti col tridente, poi abbiamo lavorato con una mezzapunta ed abbiamo concluso con il 4-4-2. Abbiamo provato a sfruttare le situazioni che ci sono capitate. Mi rendo che è venuta fuori una partita poco interessante per gli spettatori.

Intanto noi ci teniamo stretto questo mezzo passo in avanti e siamo già concentrati per la prossima partita. Finale dedicato agli avversari dei Diavoli rossi nelle prossime giornate che sulla carta potrebbero sembrare più abbordabili. Potenza però non si fida: Il nostro è un girone molto difficile. Oggi ci sono stati dei risultati abbastanza pazzeschi e quindi ciò dimostra che non esistono partite semplici.

Dopo il pareggio ottenuto col Marcianise l’attenzione in casa granata è già rivolta alla trasferta sul campo del Real Metapontino: domani pomeriggio Russo e compagni riprenderanno gli allenamenti allo stadio Simpatia di Pianura per preparare la sfida con la formazione lucana.

Condividi