Promozione. Real San Felice: Si riparte più forti di prima

Negli ultimi anni il Real San Felice ha deliziato quei pochi sportivi presenti al campo con sontuosi gironi di ritorno rappresentando in Promozione una splendida realtà casertana. In questa stagione bravo mister Tarantino a dare identità e fisionomia di gioco alla squadra che ha raccolto punti e consensi. Terminato il campionato le strade si sono separate col mister che ha accettato la corte dell’ambiziosa Sessana. Nel mese di Giugno il grido d’allarme lanciato dal direttore generale Tonino DeLucia col calcio a San Felice destinato seriamente a scomparire. Dall’idea di un’unica grande squadra nella Valle di Suessola in eccellenza alla scomparsa del calcio il rischio è stato grande. Della settimana scorsa la bella notizia annunciata da un raggiante presidente Filippo Savinelli: il calcio non scomparirà a San Felice. Si riparte più forti di prima col nucleo degli storici dirigenti che tanto ha fatto bene negli ultimi anni come il professor Nostrale e Tonino DeLucia dirigenti caparbi e fondamentali uomini di fiducia del patron sanfeliciano.
Tutto in alto mare la costruzione tecnica della squadra:corsa fra due tecnici per la guida. La squadra non deluderà di certo le attese dei tifosi. Novità in società con l’allargamento a nuove forze imprenditoriali scese in campo a dare una mano al presidente. Nei prossimi giorni se ne saprà di più.
MARIO FANTACCIONE

DSC03318