Potenza-Juve Stabia. Che vergogna, tifosi lucani: Vesuvio lavali col fuoco

Ancora un’autentica vergogna, ancora nel mondo del calcio, ancora cori che inneggiano al Vesuvio. Questa volta è successo a Potenza, dove allo stadio “Alfredo Viviani” era in corso la sfida tra i lucani e la Juve Stabia, partita chiusa con il risultato di 0-0 .

Le squadre in campo battagliavano, mentre sugli spalti beceri e gretti personaggi della tifoseria lucana inneggiavano al Vesuvio, episodio che emula, a distanza di pochi giorni, i supporters della Viterbese Castrense e che replica quanto già fatto proprio dai potentini al “Menti” nella partita di andata. Un’autentica vergogna, che intendiamo ribadire, alla quale si deve dare un freno, magari inserendo pene più severe e mirate.

Gianfranco Collaro

Condividi