Portici. Finire in grande per incorniciare la stagione

Una stagione un po’ particolare per il Portici, che comunque arriva alla penultima giornata con l’obiettivo in tasca. Una salvezza combattuta a denti stretti e meritata. Un campionato iniziato come meglio non potesse, a pari punti con le grandi del campionato nelle prime tre giornate. Poi la discesa pian piano ed è l√¨ che è arrivata la vera lotta. Crederci senza mai arrendersi ma restando umili e con la voglia di ritornare grande e riprendere il cammino interrotto nel ’95, anno in cui per l’ultima volta ha lasciato il Campionato Interregionale.

Ultime giornate per migliorare lo score e togliersi qualche altra soddisfazione. Gli azzurri di Scotto dopo aver raggiunto la matematica salvezza dovranno affrontare il Troina lontano dalle mura amiche. Un’occasione per il Portici per lanciare la Vibomese sempre più verso la Serie C e per bloccare un’altra big dopo aver fermato su un polemico e stretto 1-1 la Nocerina.

Un finale di stagione fibrillante in virtù anche del ritorno al San Ciro, dove la squadra si sta allenando da qualche giorno per poi festeggiare definitivamente il ritorno nella sfida intera contro la Gelbison.

Sarà una sfida dura, ma con un Portici dalla mente sgombra dalla pressione del risultato, mentre tutto da perdere per il Troina, che in vista della sfida con la Nocerina si potrebbe ritrovare definitivamente fuori dai giochi.

Cristina Mariano