Portici. Azzurri alla prima trasferta di campionato: alla conquista di Locri

Il Portici dopo il pareggio, rimontati, della scorsa settimana contro il Castrovillari saranno attesi a Locri per la prima trasferta stagionale. Gli uomini di Mauro Chianese affronteranno una squadra neo-promossa che arriva però dal pareggio, anche per loro in rimonta, contro la Nocerina.

LEGGI ANCHE: “AVVERSARIO NEL MIRINO”. AL SAN FRANCESCO SI INIZIA CON I CALABRESI: ECCO IL LOCRI”

Il tecnico ex Aversa Normanna non si lascia cullare dalla bella prestazione dei suoi e predica attenzione davanti ai microfoni del proprio ufficio stampa: “La squadra ha lavorato bene questa settimana, con concentrazione e con il massimo impegno. Ci attende una squadra ostica che arriva dall’Eccellenza, ma non dobbiamo sottovalutarli”. Parole concise e chiare per chi vuole dai propri giovani il massimo valore e risultato.

Trascinatore sicuramente sarà ancora Gennaro Sorrentino sul quale la squadra affida, come sui suoi compagni, la verticalizzazione e la finalizzazioni delle belle azioni create. Intransigente su calcio piazzato, l’ex Ercolanese avrà ancora il compito di portare i suoi a fare risultato.

Lotta aperta tra l’esterno torrese e il classe ’99 Orazio Pannitteri goleador della scorsa giornata che entrando ha messo a segno il pareggio. Probabilmente una lotta impari per la differenza d’età e d’esperienza dei due. Se, però, i gol della prima giornata sono un antipasto non è da escludere un vero e proprio faccia a faccia.

Cristina Mariano