Portici 1906. Il diesse Amarante blinda bomber Gennaro Sorrentino: “Non si tocca”

Gennaro Sorrentino, bomber di professione sta vivendo una stagione davvero importante e brillante. Raggiunto e superato quota 300 presenze, in queste dodici giornate di campionato ha messo a segno 10 marcature, diventando capocannoniere sono solo della squadra, ma anche del girone.

Uno scorcio di stagione che ha acceso i riflettori su di lui, diventando uno degli uomini più desiderati dai direttori sportivi e dagli allenatori: “Non abbiamo nessuna intenzione di privarcene -commenta perentorio ai nostri microfoni il direttore sportivo del Portici Alessandro AmaranteNon lo vendiamo, non lo svincoliamo. Abbiamo parlato con il ragazzo e ci ha detto che non vuole andare via. Sorrentino è quindi intoccabile”.

Portici che proprio grazie alle reti dell’attaccante torrese sta viaggiando ad una velocità molto elevata, restando nei pressi della zona play-off. Merito, però, non solo del calciatore, ma anche della squadra e del tecnico Mauro Chianese, in grado di valorizzare i suoi ragazzi. Azzurri che hanno sposato una linea verde che sta premiando: “Abbiamo in mente qualche operazione in entrata. Stiamo parlando solo di due o tre innesti. La priorità è trovare un attaccante e un calciatore, restando sempre con la nostra politica giovani”.

Per quanto riguarda le operazioni in uscita: “Due calciatori lasceranno il gruppo. Non dico i nomi per rispetto dei ragazzi, aspettiamo la comunicazione ufficiale. Posso solo dire che ha già lasciato la squadra Cappelli, che non ha mai giocato con noi”.

Cristina Mariano