Portici 1906. Cammino stellare per i vesuviani: +5 dalla scorsa stagione

Campionato sinora da incorniciare per il Potici di Mauro Chianese. Gli azzurri partiti un po’ in sordina con un pareggio e due sconfitte, rispettivamente contro Castrovillari, Locri e Gela. Un inizio quasi da dimenticare che aveva fatto pensare ad un difficoltoso campionato come quello della passata stagione.

Poi la svolta e un cammino che conferma l’abilità del tecnico salernitano di lavorare con i giovani. Dopo le belle esperienze con Aversa Normanna, la Berretti del Lecce, della Salernitana, e quella con l’Under17 del Napoli è arrivato in casa vesuviana in estate proprio per un progetto giovani che portasse futuro al club del presidente Federico Ragosta. Quasi un mese per trovare la quadra, nonostante il Portici già da subito riuscisse ad andare in gol e regalare buone prestazioni.

Due sole le partite in cui i vesuviani non sono riusciti ad andare in gol. Entrambi un pareggio a reti inviolate, il primo contro la Palmese, che vanta una delle migliori difese d’Italia, e il secondo arrivato nel derby contro la Nocerina.

Un cammino che sta garantendo alte posizioni alla squadra azzurra attualmente a 17 punti e a pochi passi dalla zona play-off. Numeri importanti per i vesuviani che registrano oltre alle belle e frizzanti prestazioni solo 2 sconfitte, quelle rimediate ad inizio stagione. Infatti il Portici non perde dal 30 settembre, nella trasferta contro il Gela. Ottavo risultato utile consecutivo, per una squadra che ha creato un importante collettivo, che va a concretizzarsi con le reti di capitan Gennaro Sorrentino che proprio domenica ha siglato la sua decima marcatura in campionato.

Ultima sfida conquistata quella l’ACR Messina che ha permesso alla formazione di Chianese di espugnare per la seconda volta in questa uno stadio emblematico ed evocativo come il San Filippo. Quasi due mesi di imbattibilità, per i porticesi che nella prossima sfida andranno a sfidare tra le mura amiche la Sancataldese alla ricerca del nono risultato utile consecutivo.

A questi dati importanti va aggiunto anche un confronto con il cammino dello scorso anno allo stesso turno di campionato. Nella stagione 2017/2018 ha raccolto 12 punti all’undicesima giornata. Cinque punti in meno di quanto raccolto finora: 17 punti.

Per quanto riguarda i posizionamenti: il Portici della scorsa annata era al 12esimo posto in classifica, attualmente al settimo. Sicuramente un cammino di tutto rispetto per una squadra partita per mantenere la categoria.

Cristina Mariano