Ponte ’98. Giallorossi ai nastri di partenza, Fusco: “Ci saremo, ma….”

Si conclude con un nulla di fatto la trattativa squadra-amministrazione che avrebbe dovuto portare alla concessione dell’impianto Ocone al Ponte ’98- Una decisione che lascia l’amaro in bocca al numero uno dei giallorossi Marco Fusco che ha smosso mari e monti ma ha trovato una nuova casa.

Il Ponte ’98, infatti, trasloca al Mellusi di Benevento e non certamente senza polemiche. Il presidente della squadra pontese, tramite un comunicato stampa sui propri canali ufficiali dirama la notizia, senza peli sulla lingua: “Fino a quando sarò io a guidare questa società – afferma Marco Fusco – non metterò più piede sul campo di Ponte perché non vedo buon senso e neppure voglia di far crescere un gruppo sportivo da parte delle istituzioni locali. Pochi giorni fa mi sono anche incontrato con il primo cittadino ma nulla di fatto. C’è davvero una miopia politica. Peccato! Vuol dire che i progetti ambiziosi del Ponte ‘98 saranno portati al campo “Mellusi” di Benevento. Da un lato sono amareggiato, ma dall’altro lato sono contento per aver salvato in calcio d’angolo il nome della A.s.d. Ponte ‘98, poiché il pericolo di non presentare la squadra nel prossimo campionato era dietro l’angolo. Ed invece il Ponte ‘98 c’è e ci sarà. Insieme a tutto il gruppo, sia tecnico che societario, – conclude Fusco – stiamo organizzando una grande squadra che non deluderà i tifosi pontesi”.

Condividi