Pomigliano. Lo storico magazziniere Barrella: “I tifosi granata sempre nel cuore”

¬´Alla Virtus Volla ho trovato una vera e propria famiglia. Ho avuto tante richieste durate il periodo estivo, ma tanti progetti erano campati in aria. Tifosi e amici del Pomigliano mi sono rimasti nel cuore¬ª. Non usa mezzi termini per parlare del presente e del passato. Vincenzo Barrella, ex magazziniere del Calcio Pomigliano durante la gestione Romano, è entusiasta della sua nuova esperienza alla Virtus Volla (Eccellenza campana).

¬´Qui ho trovato una grande famiglia – ha detto ai nostri taccuini Barella, al suo 33esimo campionato nei meandri degli spogliatoi – e ho trovato tutti professionisti legati alla loro città. Dai tifosi agli addetti al campo sono tutti una grande famiglia. E di questo sono davvero contento. E poi qui ci sono grandi idee per il futuro¬ª.

PROPOSTE RIFIUTATE – Nonostante un infortunio stradale, Barrella è sempre pimpante sul campo di allenamento, sua seconda casa: ¬´Purtroppo il mondo del pallone sta andando a rotoli negli ultimi anni – ha tuonato – ho ricevuto diverse proposte anche allettanti da altre realtà sportive. In giro ho sento parlare di progetti ambiziosi, ma poi se vai a vedere non c’è un minimo di organizzazione. Addirittura conosco realtà che, a pochi giorni dalle gare ufficiali, sono ancora sprovviste del materiale del magazzino. Qui ho trovato l’ambiente giusto per fare calcio senza pressioni, ma solo con tanta passione. Meglio un calcio semplice e onesto, che uno fatato e proposte illusorie che prendono in giro tifosi e addetti ai lavori¬ª.

POMIGLIANO NEL CUORE – ¬´Sono anni che sono in questo settore, ma l’esperienza e l’organizzazione di Pomigliano mi sono rimasti nel cuore. Colgo l’occasione per salutare i tantissimi amici che ho lasciato al Gobbato e in tutta la città di Pomigliano. Un abbraccio speciale al mio amico fraterno Felice Sodano, che è stato per me come un padre quando sono arrivato in granata. Purtroppo è mancato quel pizzico di fortuna per cullare il grande sogno Lega Pro. Pomigliano mi è rimasta nel cuore¬ª.

Condividi