Pomigliano. Coppia d’esperienza per il centro della difesa

Nuova giornata di ufficializzazioni per il Pomigliano. La società cara al presidente Pipola quest’oggi ha portato a termine altre due nuove importanti operazioni di mercato in vista del campionato di Eccellenza.

La prima quella che ha portato in granata Domenico Rega, difensore centrale classe 1988. Il calciatore vanta diverse esperienze tra le fila della Virtus Entella, Paganese, Castel San Pietro, Valle D’Aosta, Poca San Lazzaro, tra Serie C e Serie D.Per questa stagione finalmente indosso la maglia della mia città, in quello che sarà un anno davvero importante anche per il centenario”. – Queste le sue prime dichiarazioni, poi prosegue – “Quindi un ulteriore stimolo a fare ancora meglio. Sono davvero felice di aver abbracciato il progetto Pomigliano, che ha un’ottima programmazione, grazie alla famiglia Pipola. Una famiglia storica e blasonata che ha sempre fatto calcio. Siamo un bel gruppo e ci impegneremo al massimo per ben figurare ed onorare questa maglia e questa storica piazza. Più si fa bene e più si va avanti”.

Il secondo arrivo è sempre per rinfoltire il reparto arretrato, che trova l’esperienza di Marco Biancardi. Difensore centrale classe 1984, ex Battipagliese, Scafatese, Sant’Antonio Abate, Angri e Afragolese, per lui è un ritorno nella città dell’Alfa. Ecco le sue prime parole da calciatore del Pomigliano: “Ritorno a Pomigliano con grande gioia: questa è una società importante retta dalla famiglia Pipola e che ha un tecnico altrettanto importante il mister Biagio Seno. Tutti elementi che ti invitano a dare il massimo. Questo è l’anno del Centenario, quindi il nostro obiettivo sarà quello di portare il Pomigliano in alto, e nei contesti che più gli compete. Voglio dare il massimo per la società e per il mister, che hanno puntato su di me, insieme ai miei compagni di squadra. Non vedo l’ora di partire”.