Pomigliano. 4 reti incassate nel 2014: il jolly Candrina salterà la Cavese

Questo inizio di 2014 non ha ancora dato soddisfazione ai tifosi pomiglianesi. De Rosa e company, infatti, dopo aver chiuso un bel 2013 con la bellezza di 12 risultati utili di fila, hanno iniziato il nuovo anno con due sconfitte consecutive. Una fuori casa contro la corazzata Akragas in trasferta e l’altra (meno preventivabile) al Gobbato contro il Torrecuso, autentica bestia nera dei granata di patron Pipola (anche all’andata i sanniti ebbero la meglio sui pomiglianesi).

In questi primi 180 minuti di campionato la retroguardia granata è stata infilata in 4 circostanze. Tre reti sono state incassate in Sicilia contro l’Akragas e una domenica scorsa al Gobbato contro il Torrecuso dell’ex La Cava. Domenica prossima la linea difensiva granata, che è priva di Felice Rea da qualche mese a questa parte, dovrà fare a meno anche dell’onnipresente Marco Candrina, jolly difensivo che ha ricoperto quasi tutti i ruoli nel pacchetto arretrato di Seno. La quarta infrazione in fatto di cartellini gialli, dunque, costringerà a stare fermo ai box per un turno l’ex difensore del Bari. Dopo il derby con i metelliani i pomiglianesi avranno l’arduo compito di andar a far visita a domicilio al rullo compressore Savoia, eliminato dalla Coppa Italia proprio dall’11 granata qualche mese fa. Salvatore Alligrande

Condividi