Polisportiva Sarnese. Vitter: “E’ tornato il calcio pulito…”

La sua squadra gioca un calcio palla a terra con rapidi stravolgimenti di fronte coinvolgendo tutti i protagonisti nelle azioni conclusive. C’è gioco in questa Polisportiva Sarnese costruita ad immagine e somiglianza di un tecnico che riparte con l’entusiasmo e professionalità di sempre. In campo calciatori come Ianniello, Savarese, Di Capua non hanno bisogno di presentazioni. L’attacco entusiasma con la verve di Maggio affiancata alla straordinaria vena realizzativa del super bomber Mauro Adiletta oltre trecento reti in carriera per lui. Sabato scorso Sarnese e Giugliano hanno dato vita ad un bel test con tante occasioni da registrare. Quando c’è il bel calcio in campo non c’è da annoiarsi. Di fronte un super Martucci abile in più di un’occasione a rispedire al mittente le conclusioni di Adiletta e company.

Soddisfatto al triplice fischio finale il tecnico Vitter Pasquale classe ’62 un lusso per la categoria. Negli ultimi anni ha allenato dal ‚Äò2000 al ‚Äò2009 l’Atletico Savoia e dal ‚Äò2009 al ‚Äò2012 il Savoia Calcio con due splendide promozioni dalla promozione alla serie D. Premiato come miglior allenatore campano nel 2011 ecco che per il dottor Vitter la scelta di Sarno può rappresentare un qualcosa di affascinante:La Polisportiva Sarnese è nata quest’anno dopo che sono scomparse le squadre di Sarno. Nasce dalla volontà di un gruppo dirigenziale serio. Abbiamo costruito questa squadra con l’intento di portare i tifosi sarnesi allo stadio. E’tornato il calcio pulito, cercheremo di farlo tornare anche grande.Angri e Scafatese sulla carta le meglio attrezzate, un gradino sotto noi e qualche altra squadra che può essere la sorpresa. Punto su De Cesare ’96:spero che non mi faccia ricredere

MARIO FANTACCIONE