Poggibonsi-Arzanese 2-2. Rimonta di grinta e carattere per I biancocelesti di Marra

Partita dai due volti tra Poggibonsi e Arzanese, che si dividono la posta in palio al termine di una gara ricca di gol e avvincente per tutti i 90′. Un punto che non cambia di molto la classifica dei biancocelesti ma la rimonta del secondo tempo dimostra che i ragazzi di Marra hanno carattere e grinta da vendere.

Marra schiera l’artiglieria pesante e non rinuncia al tridente, con Sandomenico e Improta a sostegno di Ripa al centro dell’attacco. Solo panchina per l’ultimo acquisto Perna. Tosi si affida ad un più equilibrato 4-4-2, bloccando i terzini per limitare i funambolici esterni biancocelesti. In attacco esordio di Ferretti, tesserato da pochi giorni, al fianco dell’esperto Pera.

Nei primi 20′ la partita è equilibrata, con entrambe le difese che non sembrano imperforabili. La prima occasione è per i toscani. Al 7′ è Baldassin ad incunearsi tra le maglie centrali della difesa e ad impegnare seriamente Fiory, che deve compiere gli straordinari e deviare anche il tap in dell’accorrente Croce. Passa un solo minuto ed è ancora l’estremo difensore campano a salvare su tentativo di Pera. Al quarto d’ora è l’Arzanese ad affacciarsi dalle parti di Anedda con Improta, ben lanciato da Ripa, che però si fa parare la conclusione. Il Poggibonsi sembra prendere bene le misure al tridente ospite e quando accelera riesce a mettere in difficoltà i ragazzi di Marra. Al 25′ Fiory travolge Ferretti in piena area. Rigore e ammonizione che costano l’uno a zero firmato dallo specialista Pera e Arzanese Messina allo stesso portiere, diffidato. Dopo lo svantaggio Marra si schiera a quattro in difesa con l’ingresso di Ricci, ma a fare la partita sono ancora i giallorossi. Baldassin, esterno ’94 scuola Udinese, sulla destra è scatenato e riesce a conquistare il corner da cui scaturisce il raddoppio firmato da Checchi, lasciato colpevolmente solo dalla difesa arzanese, troppo molle nell’occasione. Il 2-0 sembra chiudere la gara già all’intervallo, ma l’Arzanese avrà il merito di crederci nonostante il passivo di due reti.

Ad inizio ripresa cambio forzato per gli ospiti. Sfortunata la prestazione di Ricci, che dura solo 12′. Il centrocampista si fa male al 5′ per una pallonata al volto e lascia il posto a Perna, arrivato appena due giorni fa, che va a schierarsi accanto a Ripa nel 4-2-4 impostato da Marra per giocarsi il tutto per tutto. L’Arzanese attacca a pieno organico e riesce ad accorciare le distanze grazie ad un rigore concesso per il fallo di De Vitis su Ripa, trasformato dallo stesso attaccante. Il gol dà nuova linfa ai campani, mentre il Poggibonsi sembra aver esaurito le energie già al 20′. Il nuovo entrato Perna è incontenibile e ci prova prima con un destro volante che sibila a pochi centimetri dal palo. Al 27′ l’esperto centravanti è più preciso e fulmina Anedda con un colpo di testa imparabile che legittima la reazione rabbiosa degli uomini di Marra. La strada per l’Arzanese si mette in discesa a un quarto d’ora dal termine grazie all’espulsione diretta rifilata a Pera, ingenuo nel fallo di reazione su Rizzo. Ma il forcing finale degli ospiti non produce più alcuna marcatura. Il pari è forse il risultato più giusto, anche se il punto conquistato non cambia di molto le sorti di entrambi. Il 2-2 muove ancora la classifica, l’Arzanese sale a 14 e raggiunge il Gavorrano. Segnali positivi soprattutto dal punto di vista mentale. La rimonta passa anche da qui.

Vincenzo Piscopo

 

Poggibonsi 2

 

Arzanese 2

Poggibonsi (4-4-2): Anedda; Tafi, De Vitis, Checchi, Roveredo; Baldassin, Croce, Rebuscini, Scampini (48′ st Pupeschi); Ferretti (37′ st Scardina), Pera. A disp.: Di Salvia, Tessari, Lellis, Moneti, Casucci. All.: Tosi.

Arzanese (3-4-3): Fiory; Caso, Patti, Palumbo; Rizzo, Ausiello (12′ st Giannusa), Giacinti, Funari (38′ pt Ricci (5′ st Perna)); Improta U., Ripa, Sandomenico. A disp.: Sollo, Monaco, Castellano, Giannusa, Improta C. All.: Marra.

Arbitro: Gentile di Lodi.

Marcatori: 25′ pt rig. Pera, 45′ pt Checchi, 16′ st rig. Ripa, 27′ st Perna.

Note: Al 29′ st espulso Pera per fallo di reazione. Ammoniti Fiory, De Vitis, Baldassin, Rizzo, Patti, Sandomenico. Angoli 5-4. Recupero 1′ e 4′. Spettatori 300 circa.

 


Comunicato Stampa Us Arzanese

Condividi