Per San Marzano. Liguori e l’addio: “Custodirò le emozioni dentro di me”

Nei giorni scorsi era stato annunciato il l’addio di Alfonso Liguori dal Per San Marzano. Nella giornata di oggi il tecnico ha scritto una lunga lettera per salutare i suoi tifosi e non solo.

“Le gioie, l’emozioni, le soddisfazioni e perché no, le delusioni provate col “PerSanMarzano”, non si possono riassumere a parole ed in poche righe! – si legge- Questi sono giorni in cui provo sentimenti contrastanti: da una parte sono carico per una prossima avventura , ma dall’altra provo un nodo alla gola per quello che devo lasciare e che con impegno massimo ho costruito insieme al mio meraviglioso gruppo!

Lo scorso anno, prima di accettare nuovamente l’incarico, sapevo bene a cosa andavo incontro e quanto difficile poteva essere mantenere alto il livello raggiunto con la nostra prima vittoria del campionato, ma è stato per me ulteriore motivo di sfida, impegno e voglia di farcela!
Ed infatti… Così è stato!

Ci ho messo anima e cuore, passione e serietà, credendo sempre nel valore della squadra, della città, delle persone e dei colori che ho provato a rappresentare con fierezza ed orgoglio (quel blu-granata che erano diventati una seconda pelle) e sono soddisfatto dei risultati ottenuti, del lavoro svolto ma soprattutto dello “spettacolo” regalato a tante, tante persone che ci hanno seguito e voluto bene! L’amarezza del momento è tanta, ma che lascerà poi spazio alle incredibili sensazioni vissute e che custodirò nel mio cuore!

Ci tengo a ringraziare ogni singola persona che mi ha affiancato dando il suo contributo ai successi ottenuti: i miei giocatori, persone valide dentro e fuori dal campo e che hanno rappresentato per me una seconda famiglia;
il mio staff tecnico, compagni di viaggio e persone eccezionali nonché supporto solido in ogni occasione;
grazie alla città di San Marzano per l’accoglienza e per essere stata comunque scenario di ricordi indelebili, ai tifosi sempre presenti a dimostrare affetto e calore anche in questo momento particolare!

Si volta pagina (non per scelta mia) ma soddisfatto e consapevole di aver dato insieme al mio gruppo, un contributo di valore importante che resterà impresso nei cuori e nelle menti di molti!… Perché, come accade nei bei film, ad essere ricordati sono i protagonisti veri e validi e non le “comparse”.

In bocca al lupo San Marzano!
Con affetto…Mr Liguori!”

Condividi