Paradiso Acerra. Soriano: “Massimo rispetto per l’Octava, ma non sono imbattibili”

Alla vigilia dell’ostica trasferta di Torre del Greco mister Soriano sprona i suoi a continuare sulla scia di quanto fatto vedere nel secondo tempo della partita contro la Virtus Ischia: “Domani affronteremo una squadra preparata ed organizzata, con calciatori di categoria che sicuramente ambiscono al primato. Sarà una gara ostica, ma come quasi tutte in questo girone di ferro, dalla quale potremmo uscirne indenni solo entrando in campo con lo giusto spirito e soprattutto con un carattere combattivo. Proprio il carattere poco forte della squadra ci ha penalizzato nei primi 150 minuti di campionato: quando andiamo in svantaggio difficilmente riusciamo a trasformare la rabbia in energia positiva e cos√¨ capita che vai ad Afragola contro un avversario alla tua portata e subisci dieci gol. Dobbiamo cresce e migliorare, secondo questo aspetto: ho molta fiducia nella squadra e sono convinto che abbiamo le giuste potenzialità per crescere insieme. Miglioramento che ha sicuramente fatto Vincenzo Di Balsamo: è arrivato in punta di piedi come ultimo colpo under, ebbene devo ammettere che mi sta mettendo in difficoltà per un posto da titolare sull’esterno; a lui come a D’Anna e Di Fiore vanno i miei complimenti per il secondo tempo disputato contro la Virtus Ischia, hanno semplicemente svolto in maniera esemplare il loro compito. Spero di poter ripetere i complimenti domani, a fine gara, ma a tutta la squadra.” Il tecnico rossoblu si concede augurando una pronta guarigione a Trocchia e Barone: “Ragazzi recuperate presto, vi aspettiamo!”

Ufficio stampa A.S.D. CLUB PARADISO ACERRA
Salvatore d’Anza

Condividi