Pallanuoto. Napoli Nuoto verso la Lazio: “Concentrazione alta”

La Napoli Nuoto punta a riscattare il primo ko stagionale e soprattutto a dimenticare la partita giocata domenica al Pala Trincone contro la Brizz Nuoto. Simona Abbate e compagne hanno lavorato per tutta la settimana con grande determinazione.
“Abbiamo analizzato gli errori commessi rivedendo spesse volte le immagini della gara – ha dichiarato Barbara Damiani, tecnico della Napoli Nuoto -. La squadra è molto serena e le ragazze hanno cercato di lavorare su specifiche situazioni di gioco dove abbiamo peccato nell’ultima partita. Ho piena fiducia in questo gruppo e non può essere un incidente di percorso a pregiudicare il nostro cammino”.
Avversario di turno è la Lazio Nuoto che in classifica ha sei punti, frutto di due vittorie contro Tolentino e Torre del Grifo, contro quest’ultima centrata domenica scorsa al termine di una partita molto tirata. “La Lazio è una compagine molto ben organizzata ed il cambio di allenatore l’ha portata ad avere dei buoni riscontri anche in termini di risultati – ha continuato il tecnico della formazione flegrea –. Sarà una partita difficile, la cosa importante sarà tenere alta la concentrazione dall’inizio alla fine della partita. Il gruppo si è ben allenato in settimana, siamo consapevoli delle nostre potenzialità e sappiamo molto bene chi avremo di fronte in questo turno di campionato”.
L’unico dubbio in casa delle azzurre riguarda la Abbate che ha accusato qualche problemino fisico in questi giorni ma che alla fine dovrebbe essere della partita. Totalmente recuperata, invece, Anna De Magistris assente domenica scorsa e che sarà di nuovo a disposizione. La gara si giocherà questa domenica (ore 14) presso il Centro Sportivo Le Cupole di Acilia a Roma.
 
Ufficio Stampa Napoli Nuoto