Pallamano. Ubeda è un nuovo giocatore dell’Amolaterra Handball Lanzara

Il terzino spagnolo, 191 cm, classe 1998, nato ad Almer√≠a ha già avuto modo di allenarsi col gruppo e di conoscere i compagni di squadra e vestirà i colori rossoblu sino al termine della stagione, vista la prossima partenza del centrale Curià che, a breve, farà ritorno in Spagna, restando comunque a disposizione del sodalizio salernitano qualora necessario.

In casa Handball Lanzara, con la concomitante presenza di entrambi gli atleti spagnoli, a seconda delle situazioni si sceglierà chi schierare in campo, visto l’ obbligo di poter inserire nella rosa dei sedici giocatori un solo atleta comunitario.

Ho iniziato a giocare a scuola all’ età di otto anni ‚Äì dichiara Guillermo Carre√±o Ubeda ‚Äì dopodichè sono stati scelti i bambini più promettenti ed è stata formata una vera e propria squadra. Cos√¨ ho maturato esperienza, giocando poi sempre nella formazione locale, ovvero il Club Deportivo Urci Almer√≠a, facendo tutta la trafila delle giovanili.

Come sempre sono stato piuttosto alto, gioco in posizione di terzino su entrambi i lati, ma preferisco quello destro e non a caso, di tanto in tanto, mi piace giocare anche in posizione di ala destra, lo trovo molto divertente. La pallamano mi è sempre piaciuta, è uno sport davvero affascinante e ritengo non abbia tutto il riconoscimento che dovrebbe, ma sono certo che col tempo questo cambierà.

Sin dai primi allenamenti mi sono trovato benissimo con i ragazzi. So che il Lanzara è alla prima esperienza in questo campionato Nazionale, la squadra ha caratteristiche complete e soprattutto in ottica futura ci sono giovani di talento, nonch√© altri ragazzi che conoscono molto bene il gioco praticando pallamano da diversi anni, dunque un mix di atleti che si completano a vicenda.

In questo girone di ritorno, non appena potrò essere chiamato in causa, penso di poter contribuire alla squadra sia in attacco che in difesa ‚Äì conclude ‚Äì essendo un giocatore veloce e fisico e ritengo che in questo sport entrambe le qualità siano davvero importanti. Farò del mio meglio cercando di divertirmi e raggiungere insieme ai miei compagni gli obiettivi della società, che ringrazio fortemente.

A Guillermo va ufficialmente il benvenuto in casa rossoblu e un sincero e caloroso in bocca al lupo, per questa esperienza con la maglia della Amolaterra Handball Lanzara, da parte del presidente Domenico Sica e di tutta la società salernitana.

Comunicato Stampa Amolaterra Handball Lanzara

Condividi