Pallamano. Sfida ad alta quota per la Jomi Salerno, coach Rajic: In palio punti pesanti

Sfida ad alta quota per la Jomi Salerno. Capitan Coppola e compagne, infatti, dopo aver agganciato in vetta il Brixen saranno di scena sabato (inizio ore 19) proprio in Alto Adige nel big match della terza giornata di ritorno del campionato di massima serie. La Jomi Salerno è reduce dalla vittoria casalinga contro il fanalino di coda Flavioni mentre nello scorso turno il Brixen ha pareggiato in trasferta (23 a 23) al Pala Tacca di Cassano Magnago. Risultato questo che ha permesso alla Jomi Salerno di agganciare la vetta della classifica in condominio proprio con le altoatesine.

Il risultato ottenuto sabato scorso dal Brixen a Cassano Magnago non cambia ‚Äì afferma il tecnico Dragan Rajic ‚Äì i nostri obiettivi. In Alto Adige dobbiamo assolutamente vincere e portare a casa l’intera posta in palio. Il match contro Brixen vale sicuramente doppio, in palio ci sono punti importanti, un risultato positivo in terra altoatesina ci permetterebbe infatti di essere in vantaggio negli scontri diretti. L’eventuale vittoria a Bressanone ci consentirebbe di rimanere da soli in vetta alla classifica, posizione questa che potrebbe tornare utile in occasione della seconda fase del campionato ed in occasione dei play off scudetto. Il tecnico della Jomi Salerno poi conclude: La nostra squadra nei primi dieci minuti accende il motorino, andiamo un po’ a diesel, a Bressanone però dobbiamo partire forti dal primo al sessantesimo minuto, non possiamo permetterci un approccio troppo basso alla gara. Sono convinto comunque che le ragazze daranno il massimo, che le motivazioni rispetto alla gara di sabato scorso contro Flavioni saranno diverse e l’approccio al match sarà, di conseguenza, diverso rispetto alla sfida casalinga contro le laziali.