Pallamano. Genea Lanzara attesa in Sicilia dal Giovinetto, Milano: “Pronti a dare il massimo”

Ultimi dettagli da perfezionare per la Genea Lanzara di coach Nikola Manojlovic che domani, Sabato 17 Ottobre, è attesa dalla prima trasferta stagionale del Campionato Nazionale di Serie A2 maschile. Alle ore 19:30, in quel di Trapani, andrà in scena presso il Complesso Polivalente di Petrosino il match coi siciliani del Giovinetto.

La compagine allenata da Fiorino è uscita sconfitta, all’ esordio, dal campo del Benevento mentre i salernitani della Genea Lanzara hanno bagnato il debutto in A2 con un netto successo ai danni del Messina. Da un lato, dunque, ci sarà la formazione di casa alla ricerca di un riscatto, dall’ altro i giovanissimi guidati da Manojlovic vorrano proseguire la scia positiva e centrare il secondo successo consecutivo.

” Siamo davvero contenti per il risultato maturato contro il Messina – dichiara Antonio Milano, centrale della Genea Lanzara – abbiamo espresso un ottimo gioco corale e siamo consapevoli di poter fare ancora meglio. Forti di questo successo cercheremo di ottenere altri due punti nel match col Giovinetto Petrosino. Siamo consapevoli che giocare in trasferta è sempre difficile, ci aspetta una gara complicata dove bisognerà limitare il più possibile gli errori e restare concentrati per l’ intero arco dei sessanta minuti di gioco.

Siamo pronti a dare il massimo, andremo in quel di Trapani senza alcun timore reverenziale. Siamo un gruppo giovane che ha però tanta voglia di crescere e dimostrare quanto vale “.

L’ incontro sarà diretto dalla coppia arbitrale Sardisco – Venturella.

Questo il programma delle gare della seconda giornata di campionato: Cus Palermo – Benevento; Messina – Alcamo; Enna – Noci; Mascalucia – Ragusa; Il Giovinetto – Genea Lanzara.

Condividi