Pallacanestro Angri. Al PalaZingaro col Sala Consilina per il primato

Sabato cruciale per la stagione dell’Angri Pallacanestro. Alle ore 18 i ragazzi di coach Massimo Costagliola scenderanno sul parquet del PalaZingaro, fin qui ancora inviolato, per incontrare la Diesel Tecnica Sala Consilina. Sarà questo il big match dell’ultima giornata di regular season. La matricola di coach Antonio Paternoster è prima in classifica a due punti di distanza dai grigiorossi, appaiati al secondo posto assieme a JuveCaserta Academy e Lamezia. Il prossimo referto rosa sarà fondamentale per il piazzamento di capitan Chiavazzo e compagni nella griglia playoff.

Chi vince conquisterà il primato al termine della regular season. A sfidarsi il migliore attacco del campionato 86,4 punti totali nelle 27 gare disputate per i salesi (93,5 in quelle casalinghe) contro la migliore difesa del girone, 65,3 punti subiti per i ragazzi di coach Costagliola. All’andata, poco più di un mese fa, finì 80-71 al PalaGalvani. Alla vigilia della gara ha parlato il giovane playmaker dei Condor Liberato Chirico.

Qual è il vostro stato d’animo dopo l’ultima sconfitta contro Bellizzi?

“Sicuramente c’è voglia di riscatto in tutta la nostra squadra. Non è stato bello perdere davanti ai nostri tifosi che si seguono e sostengono ovunque”.

Sabato andrete sul campo di Sala Consilina, fin qui imbattuta in casa, che ambiente troverete?

“Troveremo un clima ostico che richiederà personalità e carattere che abbiamo già dimostrato di avere nel corso di tutta la regular season”.

Cosa dovrete fare per riuscire a compere quella che è una vera e propria impresa?

“Noi ci concentreremo sul nostro gioco, come abbiamo sempre fatto, e cercheremo di imporre la nostra pallacanestro. Dobbiamo ripartire dalla difesa che è stata una delle chiavi della sconfitta contro Bellizzi, in casa di uno dei migliori attacchi del campionato. Concentrandoci tutti sull’obiettivo, riusciremo a mettere la ciliegina sulla torta e dare soddisfazioni al nostro caloroso pubblico”.