Palermo-Turris 0-1. I corallini espugnano il “Barbera”: la decide Pandolfi al 94′

La Turris grazie ad una giocata super di Pandolfi in contropiede batte il Palermo in trasferta e mette in tasca tre punti importantissimi su un campo assolutamente ostico. Dopo aver giocato un partita difensiva in gran parte perfetta, gli uomini di Fabiano (che al 46′ ha tolto Longo per inserire Pandolfi) in extremis trovano anche la rete decisiva che gli permette di fare un bel balzo in classifica oltre a dargli la soddisfazione di espugnare un campo veramente ostico come il “Renzo Barbera”.

Il racconto della gara
È il Palermo a creare le prime occasioni impegnando due volte Abagnale: prima al 13′ Odjer dai 28 metri tira tra le braccia dell’estremo corallino, poi al 15′ con Rauti che dal vertice dell’area di potenza calcia ma trova l’ottima risposta con i pugni del portiere ospite. Al 22′ Almici dai 24 metri calcia alta la punizione prima conquista da Floriano. Al 26′ vero e proprio miracolo di Abagnale: su corner di Floriano, Saraniti di testa colpisce il palo, poi la palla rientra in area piccola dove prima Crivello non riesce ad impattare, poi Rauti a botta sicura calcia ma trova la respinta con le gambe di Abagnale bravissimo a mettere in angolo la conclusione ravvicinata. Vicinissimi al vantaggio i rosanero, che al 33′ continuano ad attaccare per sbloccarla. Al 37′ Kanoute dai 22 metri, centralmente, prova l’esterno destro ma il tiro gli esce centrale e Abagnale la blocca. Il primo tiro della Turris arriva al 39′ con la punizione dalla distanza di Giannone: il suo mancino viene bloccato a terra da Pelagotti. Al 44′ Kanoute sul fondo sorprende Da Dalt e col destro la mette dentro dove Broh al volo col piatto prova a piazzarla, la palla esce di poco dalla porta corallina. Al 47′ termina la prima frazione di gioco.

Al 46′ Fabiano toglie Longo e Fabiano inserendo Romano e Pandolfi. Al 47′ Romano recupera e lancia Giannone che si accentra e trova Pandolfi in area: il 7 di esterno la tocca per l’accorrente Tascone che trova l’ottima risposta di Pelagotti a negargli il gol. Partita piú accesa nella ripresa col Palermo che ha aumentato i giri e la Turris che tenta le ripartenze. Al 54′ Giannone va col mancino, palla centrale che Pelagotti blocca. Al 70′ Marconi sugli sviluppi di un corner prova l’acrobazia ma non inquadra la porta. Al 77′ Almici di testa manda a lato il corner dalla destra. Gara nervosa tra le fila coralline nel finale: Pandolfi e Di Nunzio litigano su un aspetto di gioco, il sette dice qualcosa a Di Nunzio che infastidito ritorna sui suoi passi e rifala una mezza testata all’attaccante. Poi il ’98 chiede il cambio ma Franco gli ordina di continuare a giocare. Episodio certamente sorprendente. Al 90′ l’arbitro assegna sei minuti di recupero: i locali attaccano per sbloccarla, gli ospiti si difendono bene. Ma al 94′ è la Turris a passare: Franco recupera palla e lancia in profondità Pandolfi, il numero 7 che in velocità brucia Odjer e fredda Pelagotti in uscita per il vantaggio dei corallini. Al 96′ Martin direttamente da punizione ci prova e va di poco vicino alla rete del pareggio. Era l’ultima occasione, l’arbitro decreta la fine della contesa: Palermo – Turris 0-1.

Il tabellino della gara
Palermo Fc(4-2-3-1): Pelagotti, Almici, Accardi, Marconi, Crivello(c), Broh(86’Martin), Odjer, Kanoute(56’Siripo), Rauti(57’Luperini), Floriano(65’Valente), Saraniti(65’Lucca)
In panchina: Fallani, Matranga, Doda, Martin, Siripo, Lancini, Valente, Lucca, Luperini
Allenatore: Roberto Boscaglia

Turris Calcio(3-5-2): Abagnale, Rainone, Di Nunzio, Lorenzini, Da Dalt, Esempio, Franco, Fabiano(46’Romano), Tascone(75’Brandi), Longo(c)(46’Pandolfi), Giannone(87’Alma)
In panchina: Lonoce, Barone, D’Ignazio, Pandolfi, Marchese, Romano, Esposito, Sandomenico, Alma, Lame, Loreto, Brandi
Allenatore: Franco Fabiano

Reti: 94′ Pandolfi(T)
Ammoniti: Lorenzini(T), Rauti(P), Saraniti(P), Rainone(T), Boscaglia (all.P), Odjer(P), Abagnale(T), Romano(T), Esempio(T)
Minuti di recupero: 2’p.t.; 6’s.t.

Terna arbitrale
Simone Galipó della sezione di Firenze ha diretto la gara, coadiuvato da Matteo Pressato di Latina e Francesco Rizzotto delle sezione di Roma 2. Quarto uomo Daniele Rutella della sezione di Enna.

Note
Recupero della sesta giornata di Serie C, Girone C. Gara giocata allo stadio “Renzo Barbera” di Palermo.

ph credit: Palermo fc