Paganese. Tre innesti per ricominciare e sperare

La Paganese arriva alla vigilia della sfida contro il Sicracusa con tre innesti in più. Nella giornata di ieri è stato annunciato l’arrivo di Mariano Stendardo che segue quelli di Perri e Capece. Tre innesti per rinforzare la rosa a disposizione di Fabio De Sanzo che ricomincia il campionato nella giornata di domani con una sfida davvero delicata.

I siciliani sono in zona play-out e questo fa di loro una diretta concorrente alla salvezza. L’imperativo per la Paganese è quello di vincere e accorciare sulle squadre che la precedono quanto meno per mantenere un distacco inferiore a 8 punti, cos√¨ da riuscire quanto meno a rientrare nella zona play-out. Il primo ostacolo da oltrepassare è il Matera, che continua a perdere pezzi e raccogliere risultati negativi a causa della diaspora ma soprattutto dell’ennesimo sciopero dei calciatori.

Prima di pensare al Matera, ferma quindi a 8 punti dopo la sconfitta contro la Sicula Leonzio, la Paganese deve pensare a fare risultato contro il Siracusa che arriva dalla vittoria contro il Catania. Non ci saranno, però, Della Corte, Punzi e Scarpa il primo e il terzo squalificati, il secondo indisponibile.

Cristina Mariano

Condividi