Paganese. Favo: Dobbiamo ritrovare la voglia di sacrificio

Oggi il tecnico della Paganese, Massilimilano Favo ha parlato cos√¨ in conferenza stampa in vista del match di domani con il Cosenza, ultima gara del 2017: Dobbiamo ritrovare la voglia di sacrificio e compattezza smarriti nei primi 26′ a Bisceglie, poi viene il resto: una squadra che vuole salvarsi deve sacrificarsi, ai ragazzi l’ho detto. Solo cos√¨ possiamo fare una grande partita e magari ottenere la vittoria contro un Cosenza completamente modificato rispetto all’andata, in quella che fu la mia prima partita. Come applicazione alla partita abbiamo fatto un passo indietro, ho visto poi che sono stati gli episodi a condizionare la gara ma l’atteggiamento comunque non mi è piaciuto. Io non guardo i gol, guardo certe situazioni dove la corsa in meno ci ha condizionati: noi non possiamo non difenderci in undici. A me non basta mettere in difficoltà le squadre, io voglio altro, poi mi prendo io le responsabilità perchè vuol dire che non sono stato in grado di trasmettere certi concetti”.

Favo conclude: Giochiamo e abbiamo un’identità, ma siamo penalizzati eccessivamente quando subiamo, e siamo poco cinici davanti alla porta, siamo condizionati forse dall’eccessiva fretta o dal non essere molto esperti per avere freddezza sotto porta. Saremo giovani, ma questa storiella deve finire, anche i giovani devono capire tante cose, e noi dobbiamo riprendere un certo tipo di percorso. E non voglio parlare di mercato, io sono tenuto a concentrarmi sui calciatori che ho adesso: io devo fare in modo che questa squadra torni ad avere una certa quadratura”.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi