Paganese. A poche ore dal match contro la Virtus: alla ricerca della prima vittoria casalinga

Alle 14:30 di oggi pomeriggio, 5 ottobre 2016, la Paganese di mister Gianluca Grassadonia scenderà in campo allo Stadio Marcello Torre per il recupero della prima giornata d campionato contro la Virtus Francavilla.

Una partita molto importante per gli azzurrostelati, che con due sole vittorie all’attivo potrebbero migliorare il proprio bottino, ma anche e soprattutto trovare continuità di risultato. La squadra salernitana, infatti, con soli 6 punti all’attivo, figli della vittoria contro il Messina della scorsa giornata di campionato, e contro il Catanzaro potrebbero balzare a quota 9 punti arrivando a posizionarsi insieme alle altre squadre in zona play-off.

Molto più importante, allontanare proprio la formazione brindisina che sosta a quota 4 punti subito dietro la squadra azzurrostellata.

Nella conferenza stampa di presentazione, tenutasi ieri da Luca Fusco, è stato evidenziato come questo sia un impegno molto complicato, soprattutto per il fatto che il Francavilla ha un gruppo di lavoro per amalgamato. Viceversa, la Paganese è ancora una sorta di cantiere aperto, viste le difficoltà riscontrate per le questioni extrascolastica ormai conosciute.

L’unico assente sarà Iunco, che secondo quanto riportato dal bollettino medico, resterà fuori per più di un mese a causa dell’infortunio subito nelle scorse settimane. Per Grassadonia ci sono ancora dubbi di formazione sia per la vicinanza di impegni, sia perchè ancora non sa con quale modulo scendere in campo. il 3-5-2 sembra quello più accreditato, anche in virtù della vittoria conquistata in terra sicula.

Cristina Mariano

Condividi