“Oltre il 90¬∞”. Talento e simpatica sulla mediana: Tascone-Gatto ai raggi X

Quarto appuntamento con la nostra rubrica “Oltre il 90¬∞” in cui due calciatori del Savoia si soffermano ai nostri microfoni per un’intervista a sei occhi, senza prendersi particolarmente sul serio. Questa settimana a raccontarsi ci sono altri due centrocampisti, Vincenzo Gatto e Mattia Tascone.

Nome e ruolo.

Gatto: “Vincenzo Gatto, centrocampista”.
Tascone: Mattia Tascone, centrocampista”.

Soprannome.

Gatto: “Gattone”.
Tascone: Il cafone”.

Vi conoscete da?

Gatto: “Da neonati…..tre anni”.
Tascone: Tre anni”.

Il primo pensiero quando l’hai rivisto?

Gatto: “Mamm ‘e Pumpej”.
Tascone: “Waaaa me lo devo sopportare un altro anno”.

Ti è simpatico perchè…

Gatto: “Perchè parla bene tante lingue”.
Tascone: Mi è simpatico perchè è come me e mi fa morire quando parla”.

Il tuo lato migliore?

Gatto: “La bellez…ehm il carattere”.
Tascone: Il mio la bellezza”.

Il suo lato migliore?

Gatto: “E’ molto generoso”.
Tascone: I suoi piedi”.

Il tuo lato peggiore?

Gatto: “Sono permaloso”.
Tascone: “Sono testardo”.

Il suo lato peggiore?

Gatto: “Le caviglie”.
Tascone: I capelli…anzi no, la testa grande”.

√à forte in…

Gatto: “A fare le braciate”.
Tascone: “A tavola”.

√à scarso in…

Gatto: “Con il vocabolario”.
Tascone: “In biblioteca”.

In campo è forte quando…

Gatto: “Quando gioca con gli allievi”.
Tascone:Quando non gioca”.

In campo è scarsissimo quando…

Gatto: “Quando calcia con quelle caviglie grosse”.
Tascone: Quando le prende di testa”.

Il momento più bello vissuto insieme.

Gatto: “A Capri con le ragazze”.
Tascone: “Idem, a Capri con le ragazze”.

Dettagli?

Gatto: “Sugli scogli…Scherzavo”.
Tascone: La frittata di maccheroni. Scherzo, l’escursione..sono serio adesso”.

Il momento più brutto?

Gatto: “Il ritiro per-campionato. I crampi di inizio stagione…a Mattia dappertutto”.
Tascone: Idem, in ritiro”.

La partita più bella giocata insieme?

Gatto: “Questa di domenica contro il Marsala, una vittoria di cuore”.
Tascone:Questa di domenica e poi quella contro la Gelbison, con il suo gol”.

Quella più brutta?

Gatto: “Non ce ne sono”.
Tascone: “Idem, non ce ne sono”.

Cosa vorresti di lui?

Gatto: “Na cos ‘e sord. Matti, il mio tiro”.
Tascone: “La sua carta di credito”.

Calcisticamente, cosa gli invidi?

Gatto: “Mh, niente…boh, gli inserimenti. Tu il tiro, scusa”.
Tascone: Il mio inserimento me lo soffri, facciamo il tiro…facciamolo contento, dai”.

Al Savoia perchè…

Gatto: “Questo è il mio secondo anno, perchè sono innamorato di questa piazza”.
Tascone: Ho scelto il Savoia per il blasone della squadra. A Torre Annunziata hanno sempre fatto il calcio che conta”.

Il Savoia ti ha scelto perchè…

Gatto: “Perchè sono forte, sono umile”.
Tascone: Io ho poco di curriculum, faccio parlare il campo. Sono umile anche io”.

Il più bello della squadra?

Gatto: “Faccio un po’ fatica ora…Nanà, il magazziniere. No scherzo, ci sto pensando…Tascone ja. Se la gioca con Cerone”.
Tascone: Non ci sono dubbio, io, in maiuscolo”.

Il più brutto?

Gatto: “Giacobbe”.
Tascone: “Se la giocano Giacobbe e Gerardo Franza”.

Il più latin lover?

Gatto: “Io sono innamorato della mia ragazza, a giugno divento suo marito…se non cambia idea. Quello che rimorchia di più, anche se brutto, è Giacobbe”.
Tascone: Io sono fidanzato…quello che rimorchia è Giacobbe, anche se brutto”.

La squadra che temete di più?

Gatto: “Nessuna. Sono loro che devono temere il Savoia”.
Tascone: Non temiamo nessuno, siamo consapevoli dei nostri mezzi. Loro devono temerci”.

La favorita a vincere?

Gatto: “Ce la giochiamo noi e il Palermo…e il Messina”.
Tascone: “Noi, il Palermo e l’Acireale”.

Cosa ne pensate del fatto che siete sulla stessa lunghezza d’onda?

Gatto: “Mi copia tutto sto cafone….Che siamo simili in tutto”.
Tascone: Questo testone è come me, per questo mi trovo bene con lui”.

Il Savoia arriverà al?

Gatto: “Spero al primo posto”.
Tascone: Non si dice…no comment”.

Un messaggio all’altro?

Gatto: “Ti voglio bene, stai vivendo un sogno quest’anno”.
Tascone: Ciao Enzo, spero di non giocare più con te”.

Un messaggio ai tifosi?

Gatto: “Siete un valore aggiunto, meritate altre categorie”.
Tascone: Siete il dodicesimo uomo in campo, siete immensi, meritate altre categorie. Vi voglio bene”.

Si ringraziano Francesca Flavio, Mattia Tascone ed Enzo Gatto per la disponibilità nel partecipare alla nostra rubrica.

Cristina Mariano

PH Credit il CignoArt

Condividi