Nola, dopo Pavarese anche Pezzella con le valigie in mano. Il tecnico paga risultati scadenti e scelte incomprensibili

Poco fa vi abbiamo riferito di come sia arrivata al capolinea l’esperienza di Gigi Pavarese al Nola. L’ex direttore sportivo – tra le altre – di Avellino, Napoli e Juve Stabia era stato chiamato dal presidente De Lucia per costruire una squadra capace di salvarsi nel non facile campionato di Serie D. La motivazione addotta da Pavarese si riferisce a motivi personali, ma è evidente che i risultati scadenti dei bianconeri abbiano avuto un ruolo di primo piano.

Risultati scadenti (un solo punto conquistato in quattro partite, con un solo gol fatto e ben dieci subiti) che quasi sicuramente costeranno il posto anche a mister Luigi Pezzella. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, infatti,  anche l’ex Casertana – uomo di fiducia di Pavarese – sarebbe già con le valigie in mano, dopo alcune scelte tattiche alquanto incomprensibili in queste prime uscite. A quel punto sarà fondamentale capire a chi si affiderà il presidente De Lucia per provare a risollevare le sorti dei bruniani.