Nocerina-Gubbio 1-2. Continua la crisi dei rossoneri

Ancora crisi per la Nocerina, sconfitta in casa contro il Gubbio per 2 a 1

Doveva essere l’incontro per rilanciare la Nocerina in classifica, invece si è rivelata l’ennesima partita negativa per i rossoneri che perdono in casa contro il Gubbio. Un match povero di emozioni, con un crescendo finale che regala qualche sussulto. La formazione ospite gioca sulla sufficienza, non esponendosi più di tanto e difendendo strenuamente, La squadra di casa invece non trova lucidità, giocando con lanci lunghi e imprecisi.

Il protagonista di quest’incontro è sicuramente il difensore rossonero Kamanà che al 27′ atterra ingenuamente Longobardi. Ferrari dal dischetto spiazza Esposito marcando l’1 – 0. Nella ripresa la Nocerina cerca una timida ripresa ma non riesce a concludere. Al 79 è ancora Kamanà a commettere fallo, beccandosi un rosso diretto e lasciando la squadra in dieci. Dalla punizione conseguente, Falconieri traccia una parabola perfetta col pallone marcando il 2 – 0. Il match sembra ormai chiuso quando Lepore, prima del recupero, accorcia le distanze con il gol del 2-1. La rete da la carica alla Nocerina che ci crede fino all’ultimo minuto, ma non riesce a trovare il gol del pareggio. L’arbitro fischia la fine dell’incontro, decretando la settima sconfitta di fila della Nocerina. La squadra esce dal campo sotto i fischi dei propri tifosi.

NOCERINA (4-4-2): Esposito, Cremaschi (13′ st Pontos Paz), Kamana, Sabbione, Rizza, Lepore, Palma, Remedi, Crialese (1′ st Ficarrotta), Danti, Jara Martinez (5′ Evacuo). A disposizione: Russo, Kalombo, Hottor, Polichetti. Allenatore: Fusco (Gaetano Fontana squalificato).

GUBBIO (4-3-3): Pisseri, Laezza (33‚Ä≤ st Traorè), Tartaglia, Ferrari, Giallombardo, Baccolo, Boisfer, Moroni, Caccavallo, Longobardi, Cocuzza (33‚Ä≤st Falconieri). A disposizione: Cacchioli, Tamasi, Domini, Khribech, Damiano. Allenatore: Bucchi.

ARBITRO: Greco di Lecce

MARCATORE: 27′ pt rig. Ferrari (G), 35′ Falconieri (G), 43′ Lepore (N)

ESPULSO Kamana (N) .
AMMONITI:
Lepore (N), Kamana (N), Crialese (N), Baccolo (G), Ficarrotta (N), Sabbione (N), Falconioeri (G).

Luca De Filippo

Condividi