Nizza-Napoli 0-2. Azzurri incontenibili: le pagelle del match

Gli azzurri incantano in Costa Azzurra. All’Allianz Riviera il Napoli replica il risultato dell’andata del preliminare di Champions League, superando il Nizza con le reti di Callejon e Insigne. Gli uomini di Sarri accedono cos√¨ alla fase a gironi.

Ecco le pagelle della gara:

Reina: Un solo intervento nei minuti finali, per il resto spettatore non pagante! Voto 6+

Albiol: Poche sbavature per lo spagnolo che guida la difesa con esperienza e spessore. Voto 7-

Koulibaly: Annulla Balotelli, un muro invalicabile. Voto 7

Ghoulam: Corre fino al 90′ minuto come dimostra l’assist per Il raddoppio di Insigne. Voto 7-

Hysaj: Tiene a bada l’unico reale pericolo nizzardo non disdegnando la fase offensiva. Voto 6.5

Hamsik: Impreziosisce la sua gara con l’assist del vantaggio che spiana la strada agli azzurri. Voto 7-

Allan: Recupera tanti palloni, dinamismo e quantità. Voto 7-

Jorginho: Ennesima prova di qualità per l’italo-brasiliano. Voto 7

Callejon: Il gol che spalanca i gironi di Champions…Voto 7

Insigne: Meritava la gioia personale. Voto 7

Mertens: Il portiere avversario e il palo gli negano la soddisfazione individuale. Voto 7-

Subentrati

Zielinsky: Buon impatto sul match. Voto 6.5

Rog – Diawara: Voto 6

Sarri: Napoli perfetto, sempre in pieno controllo della gara e della qualificazione.

L’accesso ai gironi della massima manifestazione europea chiude nel migliore dei modi la scorsa stagione, inaugurando brillantemente la prossima, oramai iniziata.

Troppo superiori gli azzurri, tecnicamente, tatticamente, fisicamente ai nizzardi.
Intelligente la gestione della sfida, trovato il vantaggio e la certezza della qualificazione, si è lasciato spazio ai francesi senza mai soffrire (salvo qualche errore in uscita sottolineato dallo stesso mister in conferenza), per poi raddoppiare nel finale e portare a casa un successo che fa sempre bene e morale.

Ora pensiero ai sorteggi (magari benevolo per una volta, come lo fu (solo lo) scorso anno (solo) ai gironi) e poi al campionato!

Arbitro: Direzione più che positiva. Voto 6

Nizza: Troppo forte il Napoli o sopravvalutati i francesi ? La risposta forse è nel mezzo, contro questo Napoli, cos√¨ deciso, affamato, determinato, sapientemente allenato, una buona squadra come quella rossonera (che ha perso un paio di elementi della scorsa annata, aveva oggi due squalificati, nonch√© Sneijder e Balotelli in enorme ritardo) poteva veramente poco.
Di questa rivalità tutta interna al mondo ultras e alle sue dinamiche di amicizie/gemellaggi, francamente non ne comprendiamo appieno il senso; peccato abbia portato alla decisione, alquanto sorprendente e ‘innovativa’ in ambito europeo, di chiudere i settori ospiti nelle due gare.

Pasquale Lucchese