Nicchi: “Campedelli ha avuto un bellissimo gesto”

”Un comportamento che bisogna prendere da esempio, una bellissima cosa. Finalmente lo sport da’ anche segnali di sportivita’ e fair play”. Marcello Nicchi, presidente dell’Associazione italiana arbitri, commenta cosi’ all’Adnkronos il comportamento del Chievo e del suo presidente Luca Campedelli dopo la clamorosa svista del guardalinee Fabiano Preti durante la sfida di ieri contro la Juventus. Campedelli e’ andato a consolare l’assistente, che aveva erroneamente segnalato il fuorigioco sul gol poi annullato ad Alberto Paloschi. ”E’ un bellissimo gesto di Campedelli, e’ il comportamento di chi ama il calcio. Questo -sottolinea Nicchi- significa capire veramente la differenza fra quello che accade in campo e quello che fanno vedere le moviole che non conta niente”. Il n.1 dell’Aia non si esprime invece sull’errore dell’assistente: ”Non lo commento, l’esame di quello che accade in campo spetta sempre al designatore. Sara’ quindi Braschi a tirare le fila alla fine del turno di campionato. Non e’ materia mia giudicare. Ma finalmente c’e’ chi in campo da’ dei bellissimi segnali”, risponde. ”Posso assicurare che gli arbitri danno e continueranno a dare sempre il meglio che possono e purtroppo a volte sbaglieranno ancora come e’ successo ieri…”. (adnkronos.com)