New Cap Marigliano. L’U18 sconfitta dalla Todis Salerno

La Todis Salerno passa a Marigliano nell’ultimo turno del girone di andata della seconda fase del campionato under 18 ma, non tragga in inganno il risultato finale perchè solo nelle battute conclusive le ragazze salernitane sono riuscite a scrollarsi definitivamente di dosso una New Cap grintosa e coriacea che, nonostante il lungo elenco di giocatrici assenti, ha lottato fino in fondo mettendo in difficoltà una squadra seria candidata al passaggio all’interzona. Giulivo, Van Der Linden e Paradisi sono le tre fuoriquota (classe 2001) delle ospiti, tre giocatrici che fanno letteralmente la differenza ma nonostante ciò il Marigliano, che non solo non ha fuoriquota nella rosa ma schierava una sola giocatrice del 2002, si è giocato la partita ad armi pari. Van Der Linden, il pivottone olandese, ha dato subito un buon margine alle sue che sembravano mettere gia la partita in ghiaccio al termine della prima frazione (9-21). Non sarà così. Capitan Sapio inizia ad andare a segno con buona continuità, ben coadiuvata da Caso, ma tutte le giocatrici schierate da coach Persico danno il loro importante contributo. De Liso, D’Oriano, Dell’Imperio e Gentile hanno anche degli acciacchi importanti ma gettano il cuore oltre l’ostacolo, stringono i denti piazzando un parziale di 16-8 nel secondo quarto di gioco che riapre completamente i giochi. Allora è Giulivo che si prende la squadra sulle spalle firmando il nuovo allungo della Todis, sostenuta anche da tre triple di Paradisi, ma la New Cap ha sette vite ed ancora con Sapio, per lei 15 punti alla fine, torna sotto. Al 36′, sul 39-45, De Liso sbaglia un calcio di rigore senza portiere venendo subito punita sull’altro fronte dalla solita Giulivo, top-scorer della gara a quota 20. E’ il canestro che chiude virtualmente la partita con il Marigliano che molla la presa negli ultimi quattro minuti di gioco consentendo alle ospiti di allungare con decisione fino alla sirena finale. Finisce 41-55 per la Todis che schierava anche l’ex Iannaccone ma un grande applauso va fatto a tutte le ragazze di casa con la speranza di poter recuperare quanto prima qualche elemento. Brave ragazze.
Marigliano: Sapio 15, Caso 6, Dell’Imperio 6, D’Oriano 6, De Liso 4, Gentile 4, Amato, Valentino, Annarumma, Iannelli n.e., Mascia n.e.. All.) Persico
Salerno: Giulivo 20, Van Der Linden 16, Paradisi 11, Iannaccone 6, Galizia 2, Onugha 2, Cartana, De Maio, Caramanno, Puppo.
Arbitri: Carrella di Brusciano (Na) e D’Ambrosio di Pollenatrocchia (Na)
Uscita per falli: Sapio
Nella foto il gruppo Marigliano sorridente a fine gara
Condividi