New Cap Marigliano. D’Oriano e compagne battono il Dibeba Casalnuovo

Marigliano – Nuovo successo per la New Cap Marigliano nel campionato di serie C Femminile. D’Oriano e compagne hanno battuto, sul campo amico del Pala Napolitano, la Dibeba Casalnuovo ma per venire a capo delle giovani e valide rivali han dovuto sudare le proverbiali sette camicie. L’inizio gara è di marca locale con Dell’Imperio che mostra di essere in buona vena realizzativa (8-5) ma, ben presto, le bianche di casa iniziano a litigare con il canestro avversario ed il Casalnuovo ne approfitta mettendo il naso avanti con De Rosa ed allungando con un canestro di Guadagno al termine della prima frazione (8-13). La New Cap torna sotto ad inizio secondo periodo (15-16) prima di subire un nuovo parziale ospite chiuso da una tripla di Stabile per il massimo vantaggio Dibeba al 18′ (15-23). A cavallo delle due frazioni, finalmente, le mariglianesi trovano un po di continuità: Cimmino guida la fase difensiva, Esposito, Dell’Imperio e Sapio puliscono tutto sotto i tabelloni ed in attacco si trova con un po più di frequenza la via del canestro: al 26′ un lay-up proprio di Sapio da il massimo vantaggio alla New Cap (28-24). Si viaggia punto a punto fino al 32-30 per il Marigliano quando un altro mini-parziale delle ragazze di coach Argento, tutto firmato Monda, da un nuovo importante vantaggio al Casalnuovo (32-38 al 35′). Due piazzati di Cimmino e Dell’Imperio riavvicinano la New Cap, una tripla di Stabile riporta le ospiti Aa +5 (36-41). Il finale è avvincente: Esposito e De Liso riportano Marigliano a -1 (40-41) e, dopo il canestro di De Rosa sono Esposito e Dell’Imperio, top-scorer della gara a quota 16, a consentire il sorpasso (44-43) ad un minuto e mezzo dalla fine. Panelli riporta in vantaggio la Dibeba, capitan Esposito firma l’ultimo sorpasso a 50 secondi dalla sirena finale. Sull’errore di Monda, Cimmino conquista il rimbalzo ed è la stessa numero 49 di casa ad andare in lunetta a 7 secondi dalla fine: 1/2 ma al rimbalzo si avventa Esposito che subisce anche lei fallo, altro 1/2 ma possesso ancora mariglianese e partita chiusa. Con questi due punti Marigliano si conferma al secondo posto alle spalle dell’imbattuta capolista Scafati. Nel prossimo weekend la New Cap osserverà il proprio turno di riposo per tornare poi in campo sabato 15 maggio in quel di Sant’Antimo. Brave ragazze. Da segnalare l’esordio assoluto in serie C del play Laura Iannelli (classe 2005) e l’arbitraggio della coppia mista Morra – Perretti: sicuramente hanno sbagliato qualche fischio, sicuramente ne hanno mancato qualche altro ma nel complesso sono sempre stati sicuri, decisi, coerenti e, soprattutto, predisposti al dialogo. Complimenti.

Marigliano: Dell’Imperio 16, Esposito 15, De Liso 8, Cimmino 5, Sapio 2, D’Oriano 1, Cozzolino 1, Pastore, Coppola, Iannelli, Caso n.e., Amato n.e.

Casalnuovo: De Rosa 9, Monda 8, Stabile 8, Bernardo 6, Panelli 4, Mottola 3, Barbato S. 2, Morelli 2, Guadagno 2, Serpico 1, Barbato G., Purcaro. All.) Argento

Arbitri: Morra di San Giorgio a Cremano (Na) e Perretti di Napoli

Uscite per falli: nessuna; fallo antisportivo a Stabile (C)

Nella foto le ragazze del Marigliano sorridenti a fine gara