Nardò-Savoia 2-2. Campilongo: “Fortunati, ma i ragazzi hanno dato tutto”

Una gara molto combattuta, un Savoia due volte in svantaggio che riesce recuperare in entrambe le occasioni, un pareggio che arriva quando tutto sembrava ormai finito. Cuore e grinta degli uomini di Campilongo che, dalla delicata trasferta di Nardò, tornano a Torre Annunziata con un punto in più in classifica.

Al termine del match il tecnico degli oplontini, Salvatore Campilongo, cos√¨ si è espresso: “Faccio i complimenti al Nardò che ha fatto una grande partita, una grande prestazione. Siamo stati fortunati, ma devo essere sincero, abbiamo avuto due infortuni sui due gol, due gol assurdo, ma ci può stare, Savini ci ha salvati parecchie volte quest’oggi. Però mi è piaciuta la reazione della squadra, anche quando ho cambiato modulo, abbiamo fatto delle buonissime cose, poi ci abbiamo creduto e questo è un aspetto che fa parte delle squadre che hanno un grande carattere ed è arrivato il pareggio. Abbiamo avuto delle difficoltà nell’approccio, loro erano molto più brillanti e cattivi, arrivavano sempre primi sulle palle, abbiamo creato anche noi ma non c’è stata la nostra solita cattiveria. Oggi questo punto lo prendiamo tutto, 53 punti sono tanti. Ci aspettavamo un primo tempo aggressivo e dinamico del Nardò, che cercano la salvezza, poi nel secondo tempo sapevamo che avrebbero potuto pagare un po di dazio fisicamente. Faccio i complimenti, comunque, ai miei ragazzi perchè hanno dato tutto ed hanno sofferto contro una buonissima squadra”.

Cristina Mariano