Napoli-Swansea. Reina: “Vogliamo arrivare fino in fondo”

“Abbiamo fatto bene nelle grandi gare, ma domani ce ne è un’altra, in una competizione in cui vogliamo fare bene fino alla fine. Lo Swansea è una squadra tosta, che gioca bene la palla e sarà difficile, ma nelle grandi gare, fino adesso, abbiamo fatto bene”. Il portiere del Napoli, Pepe Reina, è fiducioso sulla gara di ritorno di Europa League contro lo Swansea dopo il pareggio 0-0 in trasferta. “Abbiamo fatto una buona stagione fino ad ora, magari la sensazione è che avremmo potuto fare ancora di più e qualche pareggio e sconfitta al San Paolo si poteva evitare, ma abbiamo fatto gli stessi punti dell’anno scorso, la differenza la sta facendo la Juve che non perde mai, senza questa differenza magari la stagione sarebbe vista in modo diverso. 6-7 punti dalla Roma si possono recuperare ma 15 dalla Juve sono complicati, comunque è una stagione positiva”, prosegue il portiere spagnolo. “Il futuro? Dipende dalla decisione del Liverpool, io qua sono felicissimo ed anche la mia famiglia, ma è sicuro che dovrò tornare in Inghilterra dove si stabilirà il mio futuro. La mia felicità in questa città, comunque, non dipenderà dai risultati della squadra. Vincere per riscattare la Champions? E’ una competizione con grandi squadre, quando arrivi ai quarti di finale tutti vogliono vincerla. Ho la fortuna di aver giocato tanto in Europa e queste gare sono sempre speciali. Obiettivi stagionali? Non dobbiamo pensare al termine della stagione, ora dobbiamo pensare di gara in gara, non possiamo metterci pressioni addosso pensando a degli obiettivi. Siamo in finale di Coppa Italia, ma non dobbiamo pensarci”, ha concluso Reina.