Napoli, Siani: “Cavani non è un traditore”

”Cavani traditore? Non lo vedo come un tradimento”. Alessandro Siani, ospite di Giffoni Experience, commenta cosi’ il passaggio di Cavani al Paris St Germain. ”Bisogna mettersi nei panni di un ragazzo che proviene da una famiglia magari non abbiente. Bisogna sempre vedere cosa c’e’ dietro – osserva – E poi tutte le storie di politici, giornalisti e persone comuni sono fatte di evoluzioni di una carriera, quello che bisogna stabilire e’ se e’ stata la scelta giusta per lui”. Contento per il possibile arrivo di Higuain tra i partenopei: ”De Laurentiis ha fatto una grande squadra”.

Condividi