Napoli. Si ferma Ospina, problemi anche per Demme

Infortunio per David Ospina. La settimana di lavoro per il Napoli di Gennaro Gattuso inizia con delle brutte notizie. L’estremo difensore colombiano, nel corso dell’allenamento odierno, si è procurato un problema alla mano sinistra che non gli ha appunto consentito di completare la seduta. Dopo l’infortunio alla mano, il club partenopeo ha subito sottoposto il portiere azzurro a degli esami strumentali che hanno evidenziato un’infrazione del quarto dito. Le condizioni di David Ospina, così come comunicato dallo stesso Napoli, saranno rivalutate tra una settimana. Il portiere colombiano, quindi, di certo salterà la sfida casalinga con il Crotone (3 aprile, 29esima giornata di Serie A) ed il big match esterno con la Juventus (7 aprile, recupero 3^ giornata di Serie A).

Questa, però, non è l’unica grana con cui mister Gennaro Gattuso deve fare i conti. Sono arrivate brutte notizie anche da Diego Demme. Il centrocampista tedesco stamani ha svolto solo una seduta differenziata divisa tra palestra e piscina a causa di un’infiammazione al tibiale posteriore della gamba sinistra. Mentre si sono ancora allenati parzialmente in gruppo Andrea Petagna e Amir Rrahmani. Entrambi i calciatori azzurri continuano a lavorare senza sosta per recuperare a pieno dai rispettivi infortuni. Amir Rrahmani è reduce da un’elongazione del bicipite femorale destro rimediata in un allenamento del 12 marzo. Mentre Andrea Petagna è ai box dal 13 febbraio per una distrazione parcellare del retto femorale destro.

Nunzio Marrazzo