Napoli. Kumbulla dice no agli azzurri, nel suo futuro c’è l’Inter

Sembra essersi arenata la pista che porta al giovane difensore Marash Kumbulla. A complicare i piani del direttore sportivo azzurro, Cristiano Giuntoli, è stata una forte accelerata dell’Inter. Infatti, secondo Sky Sport, la società milanese in questi ultimi giorni è tornata a farsi avanti con prepotenza per il calciatore cresciuto a Peschiera del Garda, tanto da oscurare l’offerta del club di Aurelio De Laurentiis. Il Napoli, di fatto, da tempo aveva raggiunto un’intesa con l’Hellas Verona sulla base di 20 milioni di euro più 4 di bonus, proponendo al difensore classe 2000 un cospicuo ingaggio. Condizioni che la società partenopea ha riproposto di recente, rimediando però un secco no da parte del calciatore albanese.

Marash Kumbulla, rivelazione assoluta dell’Hellas Verona di Juric alla sua prima stagione in Serie A con 18 presenze, un gol e con prestazioni di grande livello, pare essere affascinato dalla possibilità di giocarsi un posto da protagonista nell’Inter di Antonio Conte. Proprio questo ha spinto il giovane difensore a dire no, seppur in modo lusinghiero, al Napoli di De Laurentiis. Quindi, la pista che porta al promettente Kumbulla per gli azzurri sembra essere tramontata. 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi