Napoli, il resoconto del terzo giorno di ritiro

Terzo giorno di allenamento per il Napoli a Dimaro, nello splendido scenario della Val di Sole. Al mattino la squadra ha svolto una lunga fase di riscaldamento col pallone diviso in due fasi. Nella prima parte partitella con passaggi con le mani e gol di testa. Nella seconda fase partitella con passaggi coi piedi e gol di testa ma con una particolarità innovativa: tutti i calciatori che toccavano il pallone dovevano tenersi mano nella mano con un compagno. Tanto lavoro e concentrazione ma anche divertimento in campo. Successivamente allenamento tecnico tattico e chiusura con una partitina a campo ridotto con stretching finale.

Nel pomeriggio lavoro tecnico tattico finalizzato al possesso palla. Di seguito circuito di forza in palestra e stretching finale. Dopo l’allenamento per alcuni degli azzurri c’è stato anche il refrigerio del fiume per lenire la fatica. Domani doppia seduta.

fonte: sscnapoli.it

Condividi