Napoli. Gli azzurri tornano a Dimaro: fissate le date del ritiro precampionato

Dopo il precedente ritiro estivo trascorso in Abruzzo, precisamente a Castel di Sangro, il Napoli di Aurelio De Laurentiis è pronto a fare ritorno in Trentino Alto Adige. La prossima preparazione precampionato degli azzurri, di fatto, si terrà ancora una volta a Dimaro Folgarida. I partenopei prepareranno la nuova stagione calcistica in Val di Sole dal 15 al 25 luglio, dove i giorni di lavoro saranno undici. Si tratta del decimo anno consecutivo in Trentino per gli azzurri, record tra le squadre di Serie A. A dare l’annuncio sono stati il il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, l’assessore al Turismo e Sport del Trentino Roberto Failoni, il presidente dell’Apt Val di Sole Luciano Rizzi e il Ceo di Trentino marketing Maurizio Rossini. Questo dopo l’accordo raggiunto in seguito ad una serie di incontri avvenuti a Trento con i responsabili dell’Azienda Sanitaria provinciale del Trentino per concordare le modalità che permetteranno  ai tifosi azzurri di poter accedere allo stadio di Carciato ed assistere con la massima  sicurezza agli allenamenti della squadra utilizzando il Green Pass.

A parlare in merito è stato l’assessore Roberto Failoni: “Anno dopo anno il rapporto tra Napoli e il Trentino è diventato sempre più forte e anche quest’anno abbiamo grandi aspettative. Ci stiamo organizzando con Trentino marketing, l’Apt Val di Sole e l’Azienda Sanitaria per accogliere in sicurezza i tifosi e per offrire alla squadra del presidente Aurelio De Laurentiis una nuova occasione ideale per preparare il Campionato. E respirare quell’atmosfera naturale di amicizia, complicità e divertimento che da sempre caratterizza il soggiorno dei nostri ospiti in Trentino. Il Trentino e la Val di Sole sono molto ben attrezzati a supporto dell’attività sportiva ma anche per le attività ludiche dedicate alle famiglie. E con strutture ricettive e di offerta gastronomica particolarmente gradite”.

Alle parole dell’assessore si è accodato il presidente dell’Apt Val di Sole, Luciano Rizzi: “Siamo felici di riprendere un percorso comune. Si torna alla tradizione e per questo ribadisco che la ripresa del Turismo in Val di Sole ha nel ritiro del Napoli un tassello fondamentale sia sul piano economico sia umano per i grandi rapporti di amicizia nati in questi anni. In questi mesi abbiamo lavorato per rendere ancora più piacevole la vacanza nella nostra zona caratterizzata dalle Dolomiti, dai ghiacciai perenni, dalle acque termali e dei fiumi ideali per la pratica di attività sportiva. E poi i boschi, le malghe, gli Agritur. Un’offerta unica che posso riunire in una frase: Immagina di dare spazio al tuo tempo. Vivi la natura: respira il profumo del bosco, ascolta la sinfonia dell’acqua e ammira i colori dell’estate”.

In tal senso si è espresso anche il Ceo di Trentino marketing, Maurizio Rossini: “Sport e turismo sono un abbinamento vincente per il Trentino: il ritorno dei club calcistici per il loro ritiri estivi è un segnale che restituisce fiducia a tutto il comparto turistico. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha scelto per la decima volta la Val di Sole e questa è la dimostrazione del rapporto davvero speciale costruito dal Trentino con la Società Calcio Napoli grazie alla qualità delle infrastrutture, dei servizi, dell’ambiente e dell’accoglienza che Dimaro Folgarida mette loro a disposizione e altrettanto con i numerosi tifosi partenopei che potranno tornare a frequentare le nostre valli nel corso dell’estate”.

Nunzio Marrazzo