Napoli Futsal stende i campioni d’Italia, il Pesaro va KO

Il Napoli si aggiudica il big match contro l’Italservice Pesaro andato in scena a Montesilvano e su Sky Sport. I partenopei si impongono per 2-1 centrando il quarto successo in altrettante gare ed i 12 punti in vetta alla classifica. Sono i campioni d’Italia a mettere la testa avanti con il graffio di Julio De Oliveira, un giro di lancette e mezzo dopo la zampata è dell’altro bomber: Fortino mette a referto in settimo goal in questa A e manda le compagini al riposo sull’1-1. Nella seconda frazione il morso dell’ex, Massimo De Luca, vale altri tre punti contro i più che coriacei ragazzi di Colini.

PRIMO TEMPO – Il primo squillo azzurro porta la firma di capitan Perugino, De Olivera si costruisce il legno per i marchigiani dopo aver dialogato con Schiochet. Kytola in banda col mancino va largo, Lopez esce bene su Arillo. I piedi di Pietrangelo sulla punizione di Alflen, a 12’09” la puntata mortifera di De Oliveira per l’1-0. Un minuto e mezzo e Salas ripulisce una palla sporca, al centro Fortino al volo pareggia. Taglio splendido di Rafinha sull’altrettanto magnifica imbucata di Fortino, ma l’estremo difensore pesarese è attento.

A 4’14” dal termine Arcidiacone stende Honorio e si becca il doppio giallo, la susseguente botta di Mancha viene respinta. Deviata la conclusione di Salas, il paraguaiano ad un passo dal raddoppio ma i partenopei non approfittano dei due minuti di superiorità numerica. Super Lopez in allungo all’incrocio su Honorio, Alflen salva sulla linea sul sinistro di Robocop ed è l’ultima emozione dei primi 20′.

SECONDO TEMPO – Alla ripresa dei giochi tentativo sul fondo di Arillo, su corner chance per Fortino. Salas impegna Lopez per due volte ed il numero uno argentino è strepitoso anche su De Luca e Mateus. Un nuovo tiro, sporcato, da parte dello Scugnizzo ex di turno dà l’1-2 a 7’17”. De Oliveira è così power play: i pericoli però sono creati da Rafinha e Mancha, Fortino al volo a centimetri dalla doppietta, le mani di Pietrangelo su De Oliveira. Al termine è 2-1, festeggia il collettivo di Marìn. Domenica 30 ottobre (ore 20.45) ad Aversa nuova sfida sui canali di Sky, contro la Meta Catania.

ITALSERVICE PESARO-NAPOLI FUTSAL 1-2 (1-1 p.t.)

ITALSERVICE PESARO: Lopez, Kytola, De Oliveira, Schiochet, Ruan, Ugolini, Arcidiacone, Pires, Canal, Dalcin, Vesprini, Cianni. All. Bargnesi

NAPOLI FUTSAL: Pietrangelo, Perugino, Salas, Mancha, Fortino, De Luca, Arillo, Rafinha, Honorio, De Simone, Mateus, De Gennaro. All. Marin

MARCATORI: 12’09” p.t. De Oliveira (I), 13’24” Fortino (N), 7’17” s.t. De Luca (N)

AMMONITI: Mateus (N), Arcidiacone (I), De Oliveira (I), Mancha (N)

ESPULSI: al 15’46” del p.t. Arcidiacone (I) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Marco Moro (Latina), Andrea Seminara (Tivoli) CRONO: Angelo Bottini (Roma 1)